Allenatore Inter, Spalletti supera Conte: Suning vuole affidare la panchina al tecnico della Roma

Luciano Spalletti piace all'Inter come prossimo allenatore

L’Inter ha scelto l’allenatore in vista della prossima stagione: Luciano Spalletti. C’è da premettere che non c’è ancora una trattativa. L’attuale tecnico della Roma al momento è concentrato sull’ultima giornata di campionato. C’è un secondo posto da mantenere senza dimenticare che quella del 28 maggio potrebbe essere l’ultima partita con la maglia giallorossa di Francesco Totti. Non è, quindi, ancora il momento di pensare al proprio futuro in panchina.

La società di Corso Vittorio Emanuele non ha intenzione di perdersi in chiacchiere. La prossima stagione deve essere programmata al più presto. In Casa Inter non i vogliono commettere gli stessi errori fatti in questa stagione. Avere le idee chiare già a partire dalla panchina potrebbe esser di grande aiuto. Diversi sono i nomi accostati alla voce nuovo allenatore Inter. Nei mesi scorsi si è parlato molto di Simeone. L’impressione, però, è che la vera lotta sia una questione tra Conte e Spalletti.

Nuovo allenatore Inter, Spalletti balza in pole

Dopo quattro ore di vertice tra Walter Sabatini, Piero Ausilio e Steven Shang in collegamento con Zhang Jingdong, è emerso il nome della prima scelta come nuovo allenatore dell’Inter. La corsa tra Conte e Spalletti al momento vede l’attuale tecnico giallorosso in pole. Conte sembra essere affascinato dall’idea di poter tornare in Italia. Forse, però, non dal campionato 2017/2018. Starebbe, infatti, preparando la prossima stagione con il Chelsea. Suning non è tipo da perdersi d’animo e avrebbe virato con tutte le sue forze direttamente su Luciano Spalletti. Il tecnico della Roma ha la testa al campionato dovendo difendere il secondo posto. Tuttavia, sembrerebbe propenso ad abbracciare il nuovo progetto dell’Inter. Non ci sono ancora cifre precise per quanto riguarda l’arrivo di Spalletti all’Inter. Si parla di un triennale da 4 milioni di euro a stagione. Al momento, però, sono solo voci. L’impressione, comunque, è che la fumata bianca possa arrivare già la prossima settimana a gioco fermo. In casa Inter c’è ottimismo sul buon esito dell’operazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.