Assemblea Serie B 19 giugno: il resoconto della giornata

serie b con pallone da calcio

Si è svolta oggi, lunedì 19 giugno 2017, a Milano l’assemblea della Lega di Serie B. Il vicepresidente Andrea Corradino ha aperto la discussione dando il benvenuto alle nuove società, in particolare al Parma appena promosso, avviando poi ufficialmente i lavori. In un clima di forte collaborazione ed unità d’intenti, si sono affrontati i vari punti all’Ordine del Giorno, iniziando dal delicato tema della mutualità di sistema dopo la modifica della Legge Melandri e l’ormai prossima entrata in vigore della L.225/2016. Sull’argomento, il vicepresidente ha aggiornato i presenti e si sono definite le azioni da intraprendere in sede politica e federale. Sono inoltre state approvate all’unanimità le Linee Guida dei diritti audiovisivi, da presentare adesso alle Autorità garanti, che porteranno poi alla predisposizione degli Inviti ad offrire per del triennio 2018/2021. L’orientamento è quello di una strategia flessibile che possa favorire la concorrenza, non solo a livello domestico, ma anche verso il mercato internazionale.

Assemblea Lega Serie B: al vaglio anche il campionato Primavera 2

Altro argomento trattato riguarda il campionato Primavera 2, gestito dalla prossima stagione dalla Lega B. Il format, il calendario e l’organizzazione verranno ora portati all’attenzione della Commissione Giovani, per essere poi ratificati nella prossima Assemblea di Lega. In seguito alla manifestazione di interesse per l’individuazione del nuovo Advisor commerciale in tema di marketing centralizzato, l’Assemblea ha valutato le proposte dei tre gruppi internazionali giunte in via Rosellini (Rcs Sport, Infront & Groupm e Havas e Pwc) dando mandato alla struttura, coadiuvata dal Consiglio, di finalizzare la trattativa ed il relativo accordo, che verrà poi ratificato nella prossima seduta assembleare. Relativamente alla B Italia, definito il programma del prossimo semestre, con le tradizionali amichevoli di inizio agosto, la probabile tournée a Sendai, in Giappone, a fine settembre e la consueta sfida con la rappresentativa della FNL russa di fine novembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.