Atalanta in Europa League, Gasperini ci crede: ‘Tutto è possibile’

Gasperini crede nel sogno Europa League

Continua il sogno Atalanta, Gasperini inizia a crederci seriamente e, salito sul vagone che porta diritto in Europa League non ha alcuna intenzione di fermarsi perché c’è la storia da conquistare con i suoi ragazzi.

Atalanta, Gasperini carica i suoi ragazzi

Intercettato dai microfoni della trasmissione Tiki Taka, Gian Piero Gasperini ha parlato del momento d’oro che sta vivendo con la sua Atalanta, ricca di giovani talentuosi; il tecnico ha detto: “Dopo Genova pensavo di stare fermo, ma poi è arrivato il presidente Percassi che mi ha convinto con il progetto che prevedeva l’investimento sui giovani e il tempo necessario per trovare la strada giusta; questo mi ha convinto a venire a Bergamo, lavorare con i giovani, così l’accordo si è chiuso”.

Inutile nascondersi a questo punto della stagione perché l’Atalanta vola alta in classifica e mette paura a chiunque incappa sul suo cammino; sicuramente da qui alla fine della stagione manca tanto, tuttavia è anche doveroso sognare così a tal proposito Gasperini ha affermato: “Il traguardo Europa League è ancora lontano, tredici partite sono tante e abbiamo squadre forti che competono con noi, ma possiamo giocarcela. Non abbiamo l’obbligo di andare in Europa, ma ora che siamo qui vogliamo provarci: a noi piace stare in alto”. Una dichiarazione che sa di sfida e diversamente non sarebbe potuta essere quando hai i mezzi e le capacità per poter raggiungere un obiettivo neanche ipotizzato ad inizio stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.