Aubameyang rifiuta la Cina: l’intermediario lo avvicina al Milan

aubameyang milan

Una clamorosa indiscrezione di calciomercato ci giunge dall’agente FIFA Vincenzo Morabito. Il noto procuratore è anche uno degli intermediari nella trattativa tra il Milan e il Borussia Dortmund per Pierre-Emerick Aubameyang. L’attaccante franco-gabonese sembra essere il principale obiettivo per l’attacco della squadra di Montella.

Su di lui, c’erano fortissime le sirene provenienti dalla Cina. Il Tianjin di Fabio Cannavaro, infatti, era disposto a fare follie pur di accaparrarsi le prestazioni del calciatore: 80 milioni al Borussia e 30 di ingaggio al calciatore. Una cifra che nessuna società calcistica europea sarebbe in grado di pareggiare. Tuttavia, secondo Morabito, Aubameyang ha rifiutato la Cina e si starebbe avvicinando al Milan.

Milan-Aubameyang, ci siamo? Lui rifiuta la Cina

Vincenzo Morabito, sul proprio profilo Facebook, ha scritto un post nel quale sostiene che “Aubameyang ha rifiutato la Cina” e che si starebbe avvicinando “il suo passaggio al Milan”. Dichiarazioni che faranno scattare di gioia tutti i tifosi rossoneri, ma che al momento non trovano ulteriori conferme, per cui è opportuno andarci – almeno per il momento – con i piedi di piombo. Ad ogni modo, l’agente FIFA è uno degli intermediari nella trattativa per portare l’attaccante franco-gabonese a Milano. Queste poche parole, certamente, troveranno una conferma o una smentita nelle prossime ore. Ai tifosi milanisti non resta che attendere… e sperare.

Milan, che formazione nel 2017-2018!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.