Barcellona, Messi pronto a rinnovare a cifre faraoniche

Il Barcellona prepara un contratto faraonico per Messi

Il calcio con il passare degli anni sta assumendo contorni sempre più difficili da capire per ‘i comuni mortali’ viste le cifre da capogiro che circolano tra costo del cartellino e compensi annuali riservati ai calciatori eppure, tutto questo, nonostante la crisi economica in cui vessa il mondo intero, il calcio continua ad essere lo sport che appassiona maggiormente e sul quale anche in Cina hanno deciso di investire. Proprio per allontanare le sirene cinesi, non che ce ne fosse bisogno, dalla Spagna arriva un’indiscrezione forte su un rinnovo di contratto a cifre faraoniche riservato ad uno dei calciatori più forti di sempre: Lionel Messi.

Ultime notizie Barcellona, Messi pronto a rinnovare il contratto

A lanciare la bomba è stato Mundo Deportivo il quale sostiene che il Barcellona è pronto a ricoprire d’oro il suo calciatore simbolo, Messi che ha il contratto in scadenza a giugno 2018. Sull’argentino da tempo si sono accesi i riflettori di mezza Europa con Manchester City e PSG disposte a fare follie pur di averlo in squadra, senza dimenticare l’Inter che con il Suning non ha timore della concorrenza. A queste grandi società, inoltre, se pur in maniera più fievole perché ben consapevoli della risposta, si accosta anche la Chinese Super League che sogna in grande con i vari Cristiano Ronaldo oltre che Messi, i quali però non ne vogliono sapere di prendere in considerazione tali proposte.

Tornando al rinnovo di contratto di Messi, sembrerebbe che il Barcellona fosse disposto ad offrire 40 milioni dei euro a stagione al calciatore che, di fatto, diventerebbe il calciatore più pagato d’Europa. Non è ancora dato sapere se è realmente nelle intenzioni della società blaugrana offrire tale cifra però è certo che il rinnovo sarà proposto a cifre esorbitanti perché Messi è un monumento del calcio e il rapporto che c’è tra calciatore, società e città è sicuramente un qualcosa di unico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.