Bayern Monaco, infortunio Neuer: Ancelotti perde partita e portiere in una serata

Frattura al piede per Neuer

Ritorno quarti di finale di Champions League Real Madrid-Bayern Monaco, la beffa oltre il danno. Questo sarebbe il titolo migliore per riassumere il match. Il risultato è terminato 4-2 a favore dei madrileni. Il grande protagonista della serata, però, è stato l’arbitro Kassai oltre Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese grazie alla sua tripletta ha raggiunto quota 101 reti in Champions League. Questa però è un’altra storia.

Le polemiche post Real Madrid-Bayern Monaco non tendono a placarsi. Sul web impazzano i commenti rivolti all’arbitro ungherese Kassai. Dall’altra parte si è mossa, invece, la dirigenza del Bayern in persona che ritiene la propria squadra penalizzata da un arbitraggio non all’altezza della sfida. Quel che successo ormai non può più essere cambiato e la cronaca parla del passaggio del turno da parte della squadra di Zidane.

Champions League, Bayern Monaco infortunio Neuer più grave del previsto: stagione finita?

Carlo Ancelotti il giorno dopo Real Madrid-Bayern Monaco deve fare i conti con gli spettri di una stagione non fallimentare, ma quasi. Di certo a favore del tecnico italiano c’è la partita disputata bene. Per lunghi tratti i tedeschi sono apparsi superiori agli avversari. Quel che però fa ancor più male del risultato è l’infortunio di Neuer. Al quinto minuto del secondo tempo supplementare, in occasione della rete del 3-2 a favore del Real, Neuer ha rimediato una frattura del piede sinistro. Si attendon0 gli esiti degli esami strumentali per avere un’ulteriore conferma ma nulla fa pensare a qualcosa di positivo.

La società bavarese attraverso un comunicato ufficiale ha scritto: “Neuer verrà sottoposto a esami approfonditi prima di decidere il trattamento appropriato”. A cinque giornate dalla fine della stagione, sembra poco contemplata l’idea di rivedere il portiere in campo. Più duro, invece, è stato il presidente del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge il quale ha detto che ci vorranno 8 settimane per rivedere giocare il proprio numero 1. Con ogni probabilità Neuer tornerà in campo per la Confederations Cup, ma al momento di questo non v’è certezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.