Calciomercato, cessione Perisic per il Fair Play finanziario: ecco cosa chiede l’Inter

Perisic pronto a lasciare i nerazzurri

Giorni turbolenti in casa Inter. I risultati sul campo non arrivano da oltre un mese. L’esonero di Pioli è stato solo l’ultimo ribaltone di una stagione fallimentare partita con le dimissioni di Mancini. La situazione della squadra nerazzurra è dir poco grottesca. I soldi spesi in sede di calciomercato da Suning, infatti, non sono stati pochi. C’è, però, il serio dubbio che chi è arrivato è poco funzionale al progetto.

Sarebbe troppo facile, al momento, dare le colpe ad uno piuttosto che ad un altro. Sta di fatto che in vista della stagione 2017/2018 l’Inter deve ripartire da zero. Non bisogna solo investire. Molti calciatori, infatti, sono sul piede di partenza per diversi motivi, quello principale riguarda il Fair Play Finanziario. Bisogna sistemare i conti per non incorrere in sanzioni. Dunque, sembra sia obbligatorio cedere anche qualche pezzo pregiato, Perisic su tutti.

Aggiornamenti calciomercato Inter, Perisic sacrificato per il Fair Play finanziario

Il calciomercato dell’Inter in vista della prossima stagione prevede anche la ripianificazione dei conti per il Fair Play Finanziario. La società di Corso Vittorio Emanuele deve rientrare di 30 milioni di euro. C’è bisogno, dunque, non solo di cedere i calciatori poco adatti al progetto. Sul piede di partenza potrebbe esserci anche qualche pezzo pregiato. Tra i tanti, il più accreditato a lasciare l’Inter è Perisic. I nerazzurri valutano il cartellino del croato attorno i 55-60 milioni di euro. Ad oggi, però, l’offerta più alta si aggira sui 40 milioni di euro proposti dal PSG.

L’addio di Perisic all’Inter sembra praticamente scontato. C’è dunque da valutare il migliore acquirente. Sulle tracce del croato oltre al PSG, ci sono anche Manchester Utd, Chelsea e Tottenham. Ausilio non esclude nessuna pista. A tal proposito, infatti, potrebbe anche accettare un conguaglio inferiore, magari con l’inserimento di qualche contropartita tecnica interessante. Non è una novità che i nerazzurri fossero interessati ai vari Di Maria, Krychowiak, Darmian o Alderweireld. Al momento, comunque, in pole resta il PSG per diversi motivi. Il calciomercato dell’Inter potrebbe avere riscontri interessanti proprio con il club parigino. Sono diversi i giocatori che le due società potrebbero trattare in una grande operazione di scambio. Si parte da Kondogbia e si termina a Pastore o come detto già prima a Di Maria. Le prossime settimane saranno utili per capire in che direzione si muove il calciomercato dell’Inter per preparare al meglio la stagione 2017/2018.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.