Calciomercato Crotone, il ds Ursino lavora su due nuovi obiettivi

il direttore sportivo che cura il calciomercato del crotone ursino

Giorni fitti di impegni nell’agenda nel direttore sportivo del CrotoneBeppe Ursino. L’uomo del calciomercato dei calabresi sta sondando numerose piste, nel tentativo di regalare a Davide Nicola (ancora impegnato nel suo personalissimo giro d’Italia) una squadra più forte e che possa conquistare – magari – una salvezza meno travagliata rispetto a quella della scorsa stagione.

Al momento, il ds dei pitagorici avrebbe individuato due obiettivi principali. Come riporta ‘La Gazzetta del Sud’ di oggi, sabato 17 giugno, i giocatori nel mirino di Ursino e del direttore generale Vrenna, al momento sono Adjapong Verde. Sembrerebbe sfumata, invece, la possibilità di vedere Puscas con la maglia rossoblù. L’attaccante attualmente in forza al Benevento (ma di proprietà dell’Inter) vorrebbe rimanere nel club campano almeno per un altro anno.

Novità mercato Crotone: Verdi e Adjapong gli obiettivi

Terzino destro classe ’98, Claud Adjapong è il classico calciatore tuttofare, in grado di ricoprire anche il ruolo di esterno di centrocampo. È proprio in virtù di ciò che Ursino si starebbe interessando al giocatore del Sassuolo. L’operazione, se dovesse andare in porto, avrebbe tutto l’appoggio di Nicola. Per quanto concerne l’altro obiettivo, i calabresi avrebbero messo gli occhi su Daniele Verde, attaccante classe ’96 di proprietà della Roma, ma reduce da una stagione con la maglia dell’Avellino, in Serie B. Ancora non c’è una vera e propria trattativa per quest’ultimo giocatore, ma a quanto pare Ursino starebbe studiando la strategia giusta per portare il giocatore in Calabria.

Come è facilmente immaginabile, l’obiettivo del Crotone – per la prossima stagione – è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile. A giudicare dai primi movimenti di mercato, Ursino sembra avere le idee molto chiare sulla squadra da regalare a Nicola. Con un anno di esperienza in più nella massima serie, il ds dei calabresi avrà fatto – certamente – tesoro degli errori compiuti nella scorsa sessione di calciomercato. Come dire: non si finisce mai di imparare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.