Calciomercato Fiorentina, dopo Biraghi è il turno di altri due rinforzi per Pioli

Giovanni Simeone vicino alla Fiorentina

Dopo il calciomercato della Fiorentina in uscita a dir poco catastrofico con i pezzi da novanta letteralmente scappati da Firenze, in casa viola si iniziano a registrare entrate importanti. La società dei Della Valle, infatti, sta dando vita ad una vera e propria rivoluzione. A voler essere sinceri, qualcosa si sarebbe dovuto muovere per forza di cose. I tifosi restano, comunque, adirati con la dirigenza per quanto accaduto. La scorsa settimana è stata la volta di Benassi che ha lasciato il Torino per rinforzare il centrocampo a disposizione di Pioli.

Nella serata di martedì 15 agosto è, invece, arrivata l’ufficialità dell’acquisto a sorpresa di Cristiano Biraghi. Il difensore nato nel 1992 è arrivato dal Pescara in prestito oneroso di 500 mila euro con un obbligo fissato a 2 milioni di euro che scatterà in automatico al raggiungimento della salvezza del club viola al termine della stagione 2017/2018. Pantaleo Corvino, comunque, non ha alcuna intenzione di chiudere il calciomercato della Fiorentina in entrata. Nelle prossime ore potrebbero registrarsi, infatti, altre due trattative importanti.

Novità calciomercato Fiorentina, assalto a Simeone e Pezzella

Il calciomercato della Fiorentina comincia a dare segnali di vita importanti.  Nelle prossime ore potrebbero, infatti, chiudersi due trattativa importanti. La prima riguarda il sempre più imminente arrivo di German Pezzella attualmente in forza al Betis di Siviglia. Il club viola e quello andaluso avrebbero già trovato tutti gli accordi necessari per chiudere quest’operazione di mercato. Si parla di un prestito con obbligo di riscatto fissato sui 10 milioni di euro. L’altro colpo invece riguarda l’arrivo di Giovanni Simeone alla Fiorentina.

Per il giovane attaccante del Genoa l’accordo è stato trovato sulla base di 15 milioni di euro più 3 di bonus. A dare conferma del buon esito della trattativa tra i viola e il club grifone è stato lo stesso Simeone che ha salutato i suoi ormai ex tifosi. Inutile dire che l’arrivo di Simeone alla Fiorentina ovviamente è legato al passaggio di Kalinic al Milan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.