Calciomercato Hellas Verona: aspettando Kean, Setti ha individuato un’alternativa

Sadiq piace all'Hellas Verona

L’estate dell’Hellas Verona, almeno fino ad oggi, è abbastanza movimentata. Dopo la promozione in Serie A, c’è una squadra da comporre al meglio per poter disputare una buona stagione, magari, evitando una nuova retrocessione. La scorsa settimana è stata abbastanza frenetica sul fronte societario con l’addio di Luca Toni dai quadri dirigenziali dopo quattro anni assieme tra campo e società dove l’ex centravanti ha ricoperto il ruolo di consulente del presidente Setti.

Per affrontare al meglio la Serie A 2017/2018, Fabio Pecchia vorrebbe un centravanti giovane ma di talento o quanto meno di prospettiva. La prima scelta resta sempre Moise Kean della Juventus. Il giovane classe 2000 con le giovanili ha dimostrato di essere dotato di grande talento. Lo stesso Massimiliano Allegri se è reso conto delle qualità del ragazzo, facendolo debuttare nell’ultima stagione disputata, dove all’ultima giornata contro il Bologna è arrivato la tanto agognata prima realizzazione.

Notizie calciomercato Hellas Verona, in attesa di Kean c’è Sadiq

Oggi inizia ufficialmente la stagione 2017/2018 dell’Hellas Verona. Il calciomercato, però, è attivo più che mai. Dal Bologna è in arrivo Ferrari ma Setti e il suo staff sono alla ricerca di una punta giovane e desiderosa di mettersi in mostra in Serie A. Qualche settimana fa, il calciomercato dell’Hellas Verona è stata sulle tracce di Moise Kean. La trattativa, tuttavia, stenta a decollare con il ragazzo indeciso se restare un altro anno a farsi le ossa con la Juventus o se debuttare definitivamente nella massima serie. Setti, comunque, non ha intenzione di perdersi d’animo e avrebbe già individuato una possibile alternativa. Il Corriere di Verona parla della possibilità di vedere Umar Sadiq all’Hellas Verona nel prossimo campionato. L’attaccante nigeriano classe ’97 è appena rientrato alla Roma dal prestito con il Bologna potrebbe ripartire nel corso di questa sessione di mercato. Di Francesco, però, vorrebbe valutarlo prima di prendere una decisione. Dunque un’eventuale trattativa tra le due società potrebbe non essere imminente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.