Calciomercato Hellas Verona, Setti bussa in casa Juventus per un giovane talento

Maurizio Setti presidente dell'Hellas Verona

Dopo aver ottenuto la promozione in Serie A, per l’Hellas Verona è giunto il momento di guardarsi attorno per cercare i rinforzi giusti e affrontare al meglio la massima serie. Impresa ardua ma non impossibile. A patto che tutti remino nella stessa direzione e in sede di calciomercato giungano i giusti innesti. In questi ultimi giorni Maurizio Setti e il ds dell’Hellas Verona Filippo Fusco sono alle prese con gli straordinari. I due, infatti, sono alla ricerca di calciatori non troppo costosi per le casse societarie ma che, allo stesso tempo, possano essere utili alla causa gialloblu.

L’idea sarebbe quella di trovare il giusto mix tra esperienza e spregiudicatezza da trovare nelle giovani leve.  Nei giorni scordi il ds Fusco ha iniziato ad allacciare i rapporti con un calciatore in scadenza di contratto con la Ternana, Felipe Avenatti. La speranza è quella di strappare l’ok del calciatore uruguaiano classe ’93. Per quanto riguarda il reparto offensivo, comunque, ci si guarda attorno anche per altri obiettivi. Nelle ultime ore, infatti, stanno avanzando nuove ipotesi che, se confermate, porterebbero in dote un giovane talento che ha bisogno solo di trovare spazio e l’ambiente ideale per poter maturare del tutto: Moise Kean.

Novità calciomercato Hellas Verona, Kean è il sogno in attacco

Il calciomercato dell’Hellas Verona punta in alto. Secondo indiscrezioni raccolte dal sito gianlucadimarzio.com, la pazza idea di Setti e Fusco è direttamente di scuola Juventus. Stiamo parlando di Moise Kean. Il centravanti classe 2000 di cui tutti parlano bene. Il giovane talento è reduce da una stagione da record. E’stato, infatti, il primo calciatore nato nel 2000 ad aver debuttato in Serie A e in Champions League. A coronamento di una stagione per lui speciale è arrivato anche il tanto atteso gol proprio all’ultima giornata di campionato.

Moise Kean ha tutto per poter esplodere definitivamente nel mondo del calcio: velocità, potenza, tecnica e stazza fisica. Per poter maturare sotto il profilo calcistico, però, ha bisogno di trovare continuità. Da qui nasce l’idea di Setti e Fusco pronti a chiedere il giovane centravanti in prestito. I primi contatti sono stati già avviati con l’entourage del ragazzo. Kean all’Hellas Verona porterebbe talento e voglia di fare. Per un suo eventuale trasferimento in gialloblu potrebbe, dunque, giovarne non solo la squadra ma anche lui stesso per poi tornare alla Juventus da attaccante completo. I numeri finora parlano per Moise Kean: Undici gol e cinque assist in tredici presenze nel campionato Primavera, più 2 reti nella Youth League. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.