Calciomercato Inter, Pioli ad un passo dall’addio: corsa a due per la futura panchina

Pioli ad un passo dall'addio

Contro la Fiorentina è arrivata la terza sconfitta in quattro partite. Per l’Inter la corsa alla prossima edizione dell’Europa League è ancora viva solo grazie al Milan. I rossoneri perdendo contro l’Empoli restano a sole due lunghezze dai nerazzurri. Tuttavia i problemi non sembrano essere pochi per le due milanesi. Sembrerebbe, infatti, che l’accesso all’Europa possa avvenire solo attraverso i preliminari. Qeusto starebbe a significare stravolgere i piani per la preparazione estiva.

La società di corso Vittorio Emanuele, tuttavia, al momento più che pensare all’Europa starebbe pensando alla prossima stagione. Sono diversi i nodi da sciogliere in tal senso. Su tutti c’è da considerare se continuare con Pioli all’Inter. L’attuale tecnico fino a qualche settimana fa sembrava godere di una stima incondizionata. Complice i risultati, però, tutto sembra essersi capovolto. La sua permanenza sulla panchina nerazzurra non è più così scontata.

Ultime calciomercato Inter, Pioli sempre più lontano: due tecnici in lizza

Zhang è stufo di questa situazione. In sede di calciomercato Inter sono stati spesi tanti soldi. I frutti raccolti sono ben distanti da quelli sperati. Al momento la squadra è al settimo posto con due punti dietro il Milan e uno sopra la Fiorentina, altra pretendente alla prossima Europa League. Ovviamente tutti sono messi in discussione, allenatore in primis. Il futuro di Pioli all’Inter sembra essere sempre più in bilico. Non ci sono conferme né smentite. Sembrerebbe che la dirigenza nerazzurra si stia muovendo su diversi fronti. Accantonato il sogno Simeone in procinto di restare ancora a lungo con l’Atletico, ci sono due piste che piacciono. Entrambe le strade sono difficili da percorrere. La prima porta ad Antonio Conte. L’ex ct della Nazionale al momento sembra poco propenso a lasciare Londra. Le porte all’Inter, però, non sono chiuse del tutto. La seconda pista, sempre difficile, ma decisamente più percorribile conduce a Spalletti. L’attuale tecnico giallorosso non è sicuro della sua permanenza a Roma. Ausilio sta studiando la situazione pronto a passare all’attacco. Pioli all’Inter sembra dunque avere le ore contate. Nella prossima stagione bisogna ripartire bene con una programmazione solida, al contrario di quanto avvenuto quest’anno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.