Calciomercato Inter, Pioli confermato anche per la prossima stagione

Pioli deve rivedere il modulo dell'Inter

Da quando Stefano Pioli è arrivato sulla panchina al posto di De Boer, i miglioramenti dell’Inter sono sotto gli occhi di tutti sia sul piano dei risultati con la squadra che ad oggi si trova in quinta posizione con 55 punti sia sul piano del gioco, i nerazzurri infatti sembrano aver trovato una propria identità.

Nelle scorse settimane, però, sembra essersi innescata la macchina del calciomercato sul futuro allenatore dell’Inter con Conte e Simeone i sogni non tanto nascosti dei dirigenti, i quali sembrerebbero disposti, secondo alcune fonti, a cessare i rapporti con Pioli per affidare la panchina nerazzurra ad uno dei due tecnici su citati.

Ultime calciomercato Inter, Pioli confermato

Sicuramente l’Inter può e deve migliorare tanto e sotto tanti aspetti però il lavoro svolto da Pioli in questi mesi non può essere rimosso perché va ricordato che ha preso in corsa un gruppo che tutto sembrava fuorché una squadra di calcio. Come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, a nove giornate dalla fine del campionato di Serie A, Pioli è stato confermato anche per la prossima stagione, senza alcun margine di dubbio. Sfumano così i rumors legati a Conte e Simeone.

Il contratto dell’attuale allenatore nerazzurro scade a giugno 2018 ma, questo al momento poco importa, come interesseranno poco da qui a fine stagione tutte le voci che vorrebbero una separazione anticipata tra l’Inter e lo stesso Pioli. L’ambiente nerazzurro, infatti, è vicino al proprio allenatore tant’è che con lo stesso si sarebbe già delineata la prossima campagna acquisti. Anche se mancano ancore tre mesi al prossimo calciomercato, dunque, gli obiettivi potrebbero essere tanti e nessuno. La cosa certa è che il tecnico, per poter garantire quel salto di qualità necessario avrebbe chiesto 4 top player, uno per reparto con Ricardo Rodriguez in pole per la fascia sinistra di difesa che al centro vede un testa a testa tra De Vrij e Manolas. A centrocampo il sogno resta Verratti, mentre in attacco sono tanti i nomi che circolano con Lamela idea low cost di questi ultimi giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.