Calciomercato Lazio, Keita Balde pronto a tornare in Spagna?

Keita Balde in procinto di tornare in Spagna

Keita Baldè è sempre più in procinto di lasciare la Lazio. L’attaccante esterno spagnolo sembra tutt’altro che intenzionato a rinnovare il contratto con la squadra biancoceleste finendo, di fatto, sul mercato. Sulle sue tracce c’è da tempo il Milan. Nelle ultime settimane, però, anche la Juventus ha iniziato a prendere informazioni sul centravanti. Addirittura è stato detto che il club bianconero fosse in leggero vantaggio rispetto i rossoneri. Oggi, invece, il colpo di scena che non ti aspetti.

A sorpresa, oggi giovedì 25 maggio l’avvocato di Keita Baldè è volato a Madrid. In Spagna, tuttavia, non solo i Cochoneros si sono messi sulle tracce del centravanti della Lazio. Da tempo anche il Siviglia ha preso informazioni  con l’entourage del ragazzo per poter aprire una trattativa in vista della prossima stagione. A rendere appetibile in sede di calciomercato Keita Baldè non è solo il suo talento indiscusso ma anche la sua situazione contrattuale. Con il contratto in scadenza nel 2018 Lotito non può calcare troppo la mano per il cartellino poiché correrebbe il rischio di perderlo a parametro zero la prossima stagione.

Ultime calciomercato Lazio, Keita Balde verso l’Atletico Madrid?

Il calciomercato della Lazio sembra essere un vero e proprio cantiere aperto. Qualche giorno fa a Roma sono giunti Fassone e Mirabelli per prendere informazioni su Biglia oltre che su Keita Baldè. Oggi, invece, a sorpresa Rafael Coto l’avvocato che cura gli interessi del classe ’95 è volato a Madrid per poter trattare con ogni probabilità il trasferimento del suo assistito all’Atletico Madrid. In Spagna, tuttavia, le voci sono contrastanti. C’è chi ci ha tenuto a sottolineare che Coto segue anche Nolito, finito da tempo in orbita del club madridista. C’è chi, invece, dice che è stato proprio Simeone a chiedere con insistenza Keita Baldè.

Un’eventuale trattativa tra Lazio e Atletico Madrid va presa con tutte le precauzioni del caso. Bisogna attendere anche il pronunciarsi del Tas, dopo che la Fifa ha imposto il blocco del calciomercato per i Colchoneros per irregolarità nel tesseramento di calciatori minorenni. Chiaramente, l’Atletico resta fiducioso sul buon esito del ricorso e prova a gettare le basi in vista della prossima stagione.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.