Calciomercato Napoli low cost: ecco quanto vuole spendere De Laurentiis

De Laurentiis parla del rinnovo di Insigne e Mertens

Il calciomercato del Napoli al momento è in fase di stallo. Sono diversi i giocatori che interessano per la prossima stagione, tuttavia, i primi veri contatti sembrano esser nati solo per Adam Ounas, esterno offensivo del Bordeaux. Una trattativa che vive di alti e bassi perché se il calciatore ha manifestato la volontà di volersi trasferire alla corte di Sarri, dall’altra c’è il presidente del Bordeaux non affatto intenzionato a fare sconti.

Un altro nodo importante da sciogliere in chiave mercato riguarda il ruolo del portiere. Il futuro di Pepe Reina al momento è tutt’altro che certo. Sta di fatto che Giuntoli è alla ricerca di un altro estremo difensore pronto per il presente ma di sicuro affidamento anche per il futuro. In tal senso vanno, infatti, letti gli interessi per Cragno e Meret anche se per quest’ultimo il Napoli sembra intenzionato a defilarsi.

Napoli, De Laurentiis non vuole fare follie di calciomercato

Tra un nome che spunta e un interesse vero o fittizio per un calciatore, la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina parla di un calciomercato del Napoli a basso costo. Secondo indiscrezioni raccolte dalla rosea Aurelio De Laurentiis non sarebbe disposto a spendere cifre esagerate. Anzi il budget messo a disposizione di Giuntoli si aggirerebbe attorno i 20 milioni di euro. Per poter usufruire di una maggiore disponibilità economica in chiave mercato il patron azzurro confida nella cessione dei calciatori in esubero. Su tutti Duvan Zapata per il quale De Laurentiis chiede una cifra pari a 20/25 milioni di euro. Non vanno dimenticati, poi, Giaccherini, Pavoletti e Tonelli. Per loro tre non sarebbe possibile chiedere cifre importanti ma un’eventuale cessione potrebbe portare fondi da riutilizzare per calciatori funzionali al progetto di Sarri. Il discorso, invece, cambia del tutto qualora a partire fosse Pepe Reina. A quel punto, infatti, calciomercato del Napoli dovrebbe mettersi in moto anche per cercare un portiere affidabile nell’immediato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.