Calciomercato Napoli, Sarri pronto ad abbracciare un altro ex Empoli?

Mario Rui potrebbe lasciare la Roma

Il Napoli è in piena corsa per il secondo posto. La Serie A termina tra tre giornate e tutto può ancora accadere. La squadra allenata da Sarri, infatti, è a meno un punto dalla Roma con i giallorossi nel prossimo turno impegnati contro la Juventus. Tuttavia, anche gli azzurri non devono prendere sotto gamba il proprio impegno. C’è la trasferta di Torino contro i granata di Mihajlovic ad attenderli.

Nonostante gli impegni ravvicinati e importanti è inevitabile non pensare al calciomercato. Sicuramente i veri obiettivi della squadra di De Laurentiis devono ancora spuntare. Si inizia, però, a sondare il terreno anche per chi sulla carta è più abbordabile. Tra i tanti nomi sulla lista di Giuntoli c’è anche una vecchia conoscenza di Sarri: Mario Rui.

Ultime calciomercato Napoli, Mario Rui potrebbe raggiungere Sarri

Intercettato dai microfoni di Radio Kiss Kiss, Mario Giuffrida, agente di Mario Rui, ha parlato del suo assistito. Il difensore portoghese è reduce da una stagione incolore con la maglia della Roma anche a causa dell’infortunio. Al suo rientro, però, Spalletti non lo ha tenuto molto in considerazione e per questo starebbe pensando di non prolungare la sua permanenza con i giallorossi. Sia chiaro non si parla di una trattativa già avviata però da quanto fatto trapelare dalle sue parole, Giuffrida ha lasciato intendere che Mario Rui al Napoli sarebbe più che un’ipotesi. Ecco le parole di Giuffrida: “Dovesse rimanere Spalletti faremo delle valutazioni, decideremo noi di andare via. Con un nuovo allenatore ci sarà magari un confronto. Credo che Mario sia uno da prime tre squadre in Italia, accetterebbe molto volentieri di andare a Napoli e poi c’è Sarri che lo conosce alla perfezione. Sarebbe un vantaggio per entrambi. Non ho ancora parlato con il Napoli, ma non c’è bisogno di parlare”.

Il calciomercato del Napoli in vista della prossima stagione, dopo aver trovato un accordo con Mertens, potrebbe partire da Mario Rui. Il difensore portoghese a differenza di Maksimovic conosce bene il pensiero di Sarri. Sarebbe, quindi, meno complicato per lui capire cosa richiede l’allenatore toscano. Stando a quanto detto da Giuffrida, dunque, anche Maksimovic dopo un anno di ‘gavetta’ potrebbe trovare maggior spazio diventando un giocatore importante come si sperava ad inizio di questa stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.