Calciomercato Roma, Kessiè nel mirino: la conferma arriva da Percassi

franck kessie con la maglia dell'atalanta insieme a d'alessandro

Mancano ancora due mesi e mezzo all’apertura ufficiale del calciomercato, ma in casa Roma è già tempo di programmare il futuro. I dirigenti giallorossi si stanno già muovendo nell’intento di costruire una squadra competitiva in vista della prossima stagione. Sono molte le piste sondate in questi ultimi giorni, ma ce n’è una in particolare che sembra stuzzicare il palato di Gandini e Baldissoni.

Stiamo parlando di Franck Kessié, giovane talento dell’Atalanta autore di sei gol in stagione. Il centrocampista della ‘Dea’ è una delle rivelazioni della squadra dei miracoli allenata da Gianpiero Gasperini, che occupa attualmente la sesta posizione in campionato e pienamente in corsa per un piazzamento in Europa League. A confermare l’interesse della Roma per Kessié ci ha pensato il presidente degli orobici Antonio Percassi.

Ultime calciomercato Roma: Kessié primo obiettivo?

Il numero uno dell’Atalanta, ai microfoni di ‘Radio Uno’, ha così risposto alla domanda rivoltagli sul futuro di Franck Kessié: “La Roma è molto interessata al giocatore. Di recente, ci ha ribadito l’interesse per Kessiè, ritenendolo un giocatore polivalente. D’altronde ha già segnato sei gol alla sua prima stagione in Serie A e con un po’ di fortuna avrebbe potuto farne di più. È normale che un calciatore del suo calibro e che sta dimostrando molto venga richiesta da alcuni club prestigiosi, come può esserlo la Roma – dice Percassi, che chiude ricordando la dimensione dell’Atalanta – Noi dobbiamo renderci conto della nostra dimensione. L’Atalanta è un trampolino per i giocatori che vogliono raggiungere i top club”.

Parole che sottolineano, dunque, il reale interesse della Roma per Kessié. Già nella sessione invernale di mercato, la società giallorossa aveva raggiunto un accordo con la dirigenza orobica sulla base di 27 milioni di euro più bonus. Tuttavia, a causa della mancanza di possibilità sul mercato, i dirigenti capitolini hanno preferito non affondare il colpo. Ad ogni modo, la squadra allenata da Spalletti sembra essere in pole position per accaparrarsi le prestazioni future del centrocampista classe ’96. Staremo a vedere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.