Calciomercato Sampdoria, Schick vicino al rinnovo: Juve e Inter alla finestra

Schick tra Juventus e Inter

Patrik Schick è senza ombra di dubbio l’attaccante del momento. Di sicuro non è stato il gol contro il Crotone a metterlo sotto il riflettore. Sta di fatto che Ferrero le sta provando tutte pur di trattenerlo a Genova almeno per un altro anno. Va sottolineato che il futuro del centravanti ceco, classe ’96, non lo conosce ancora nessuno anche se i colpi di scena sono dietro l’angolo.

Il calciomercato della Sampdoria in vista della prossima stagione deve curarsi prima di eventuali cessioni. I pezzi da 90 fanno sempre gola, specie se uno dei pezzi in questione è Schick. Il giovane ha un rendimento straordinario soprattutto in fase realizzativa. Le sue prestazioni sono in continuo crescendo. Gran parte del merito va, comunque, a Giampaolo che lo ha saputo gestire e ne ha dosato l’utilizzo per farlo crescere alle spalle di due campioni come Muriel e Quagliarella.

Ultime calciomercato Sampdoria, Schick pronto al rinnovo: poi sarà Juve o Inter?

Nella giornata di oggi, 26 aprile il presidente Ferrero assieme al ds Osti incontrerà l’agente di Schick. Sul tavolo il rinnovo di contratto centravanti ceco. Al momento Patrik Schick percepisce 400 mila euro l’anno. L’idea di Ferrero è di proporgli un ingaggio da 700 mila euro a stagione più bonus a crescere fino al 2022. Uno dei nodi principali dell’incontro è, comunque, legato alla clausola rescissoria sul contratto. Quella attuale si aggira sui 25 milioni di euro, mentre Ferrero vorrebbe portarla a 50 milioni di euro. Schick sarebbe propenso a far salire il valore della clausola a fronte, però di un sostanziale aumento di ingaggio.

L’evolversi del calciomercato della Sampdoria per quanto riguarda Schick è seguito molto dal vicino da Juventus e Inter. I bianconeri hanno incontrato l’entourage del ragazzo circa un mese fa e fanno molto leva su Pavel Nedved, connazionale di Schick, per convincerlo a sposare la causa bianconera. L’Inter, invece, è già da tempo sul centravanti manifestando in più modi il proprio interesse. L’idea dei nerazzurri è quella di portare Schick a Milano per fargli indossare le vesti del vice Icardi. Anche a Torino non ci sarebbe la garanzia di una maglia da titolare per il classe ’96, però Allegri ha dimostrato di saper cambiare in corsa il modo di giocare della squadra dando spazio a tutti.  Per aggiungere un pò di pepe al calciomercato, Schick nella giornata del 25 aprile è stato a Milano a visitare il Duomo e a fare shopping in Corso Vittorio Emanuele, come mostrato in foto dal suo profilo Instagram. Questo potrebbe significare tanto e al contempo niente. La corsa per uno dei giocatori del momento è partita.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.