Calciomercato Serie B, trattative oggi venerdì 30 giugno: due colpi per il Bari, Pescara scatenato

Grandi movimenti in entrata e in uscita nel calciomercato di Serie B. Tutte le squadre, chi più e chi meno, stanno provando a porre le basi per disputare il prossimo campionato cadetto. In particolare, nelle ultime ore è molto attivo il Pescara. La società abruzzese, reduce dalla retrocessione in Serie A, si sta muovendo con forza sul mercato nel tentativo di risalire dopo appena un anno di purgatorio. Di seguito, tutte le trattative di oggi, venerdì 30 giugno 2017, riguardanti la cadetteria.

Ultime calciomercato Serie B:

Secondo le indiscrezioni di mercato odierne sulla Serie B, la Pro Vercelli è interessata al centrocampista classe ’97 del Genoa, Simone Tascone. Come ha rivelato il portale ‘TuttoB’, la trattativa è ben avviata e c’è ottimismo per acquisire in prestito le prestazioni del giovane. Intanto, sempre la Pro Vercelli, ha rescisso consensualmente il contratto con l’attaccante Giulio Ebagua.

Come anticipato, molto attivo il Pescara. I dirigenti del ‘Delfino’ hanno messo a segno ben tre colpi: si tratta di Capone, centrocampista classe ’99, Latte Lath (esterno offensivo anch’egli nato nel 1999) e di Leonardo Mancuso, attaccante 25enne proveniente dalla Sambenedettese. Intanto, nelle ultime ore si è palesato l’interesse del Chievo per il terzino Biraghi. Come riporta ‘PescaraNews24, dopo i sondaggi da parte della società clivense nei giorni scorsi, le parti sembrano in procinto di avviare una trattativa.

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, invece, il Bari è pronto a chiudere per due calciatori: Massimiliano Busellato dalla Salernitana e Riccardo Improta dal Genoa. Intanto, il Novara si fa avanti con la società pugliese per Maniero. Come confermato dal ds del club piemontese, Domenico Teti, “il giocatore piace e si sta lavorando nel tentativo di portarlo a Novara”.

Infine, secondo il ‘Corriere del Veneto’, la neopromossa Cremonese sarebbe in pressing su Juanito Gomez, giocatore offensivo in uscita dall’Hellas Verona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.