Calciomercato straniero, Lukaku al Manchester United per 85 milioni

romelu lukaku al manchester united di mourinho

Dopo tante chiacchiere, il Manchester United ha il suo attaccante: si tratta di Romelu Lukaku, 24enne belga proveniente dall’Everton. Per portarlo tra i ‘Red Devils’, la squadra allenata da José Mourinho ha dovuto sborsare la bellezza di 85 milioni di euro. Una cifra spaventosa, che farà calmare il tecnico portoghese, dopo i mugugni dei giorni scorsi dovuti alla mancanza di acquisti (l’unico, finora, era stato il difensore Lindelof dal Benfica). Quello di Lukaku al Manchester United entrerà nella ‘top ten’ degli acquisti più cari nella storia del calcio. L’attaccante belga lascia l’Everton dopo quattro stagioni, nelle quali ha realizzato 87 reti in 166 presenze.

Mercato estero, Lukaku-Manchester Utd: Mourinho ha il suo attaccante

Sarà, dunque, Lukaku a raccogliere la pesante eredità lasciata da Zlatan Ibrahimovic, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Manchester United, prima di infortunarsi gravemente al ginocchio (rottura del crociato). A giocare un ruolo decisivo nella trattativa sarebbe stato Paul Pogba. L’ex centrocampista della Juventus, infatti, in questi giorni si sta godendo le vacanze proprio con Lukaku. Secondo ‘Sky Sport’, il francese avrebbe convinto il suo amico della bontà del progetto.

Per quanto riguarda l’Everton, adesso si metterà di sicuro alla ricerca di un valido sostituto. La pista più probabile porta ad Olivier Giroud. Dopo l’arrivo di Lacazette all’Arsenal, l’attaccante francese non sarà più il titolare dei ‘Gunners’. Per questo, alle soglie dei 31 anni, avrebbe chiesto al manager del club londinese, Arsene Wenger, la cessione. Quest’ultimo avrebbe acconsentito alla richiesta del calciatore, che – dal canto suo – resterebbe volentieri in Premier League.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.