Cessione Bonucci, Juventus sulle tracce di ex rossonero per la difesa

Allegri e Marotta discutono di mercato

Il caso del calciomercato 2017 sembrava potesse essere il rinnovo di Donnarumma. A quanto pare quella è stata, però, un semplice telenovela, conclusasi positivamente per tutti i diretti interessati. Il vero intrigo di mercato vede sempre il Milan tra i protagonisti ma riguarda l’affare Bonucci. Nel giro di poche ore, infatti, si è parlato di cessione del calciatore con il club rossonero e quello bianconero a lavoro per chiudere in breve tempo quella che di fatto è la trattativa i calciomercato 2017 destinata a far parlare di sé.

Manca ormai poco per concludere la cessione di Bonucci al Milan. Le parti hanno trovato tutti gli accordi necessari per portare a termine l’operazione. Gran lavoro per questa trattativa da 40 milioni di euro lo ha svolto Alessandro Lucci. Ma sia chiaro, il procuratore del difensore non ha lavorato ‘stile Raiola’ provando ad allontanare in tutti i modi il suo assistito dai bianconeri. E’ stato praticamente Bonucci a chiedere a Marotta di esser ceduto. Dietro questa decisione di uno dei leader bianconeri e della Nazionale, oltre che centrale tra i più forti d’Europa, potrebbero esserci diverse motivazioni. Si parla del mistero di Cardiff quando, invece, la più probabile riguarda le frizioni con Massimiliano Allegri (non è un mistero che i due non si piacciono).

Calciomercato Juventus, Marotta a lavoro per il sostituto di Bonucci

Con la cessione di Bonucci al Milan, Beppe Marotta dovrà portare alla corte di Allegri un altro centrale di difesa. In poche ore sono spuntati diversi nomi sul tavolo delle trattative. Le piste calde portano a Kostas Manolas e Stefan De Vrij. La soluzione più allettante, invece, riguarda Mattia Caldara ma Percassi ha fatto muro facendo sapere che è intenzionato a rispettare gli accordi che ci sono con i bianconeri per il passaggio del talentoso difensore a Torino solo dal 2018. Ecco, così, che la lista si allarga a diversi profili, considerando che anche i due difensori delle squadre capitoline non sono facili da trattare.

La Gazzetta dello Sport mette in risalto tre nomi per il dopo Bonucci. Tra questi figura anche un ex rossonero che però ha trovato maggior lustro in Bundesliga, Sokratis Papastathopoulos. Il difensore classe ’88 ha il contratto in scadenza con il Borussia Dortmund a giugno 2019 ma trattarlo non dovrebbe essere particolarmente complicato per una società come quella bianconera. Gli altri due nomi, sempre secondo la rosea, sono Felipe del Porto e Inigo Martinez in forza al Real Sociedad. Non va, comunque, dimenticato che un’alternativa più che valida la Juventus ce l’ha già in casa e corrisponde al nome di Daniele Rugani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.