Cessione Milan, Sino-Europe Sports prepara il closing

Berlusconi stringe la mano alla cordata cinese che acquisterà il Milan

Novità importanti sulla cessione Milan, poche settimane ancora e poi Silvio Berlusconi cederà il testimone alla Sino-Europe Sports, pronta a riportare la società di via Aldo Rossi a splendere in Italia, in Europa nel Mondo. Mancano solo gli ultimi passaggi poi tutto sarà reso ufficiale; questa volta non sembra esserci nulla che possa permettere un’ulteriore slittamento come accaduto nel mese di dicembre, tuttavia è sempre meglio utilizzare il condizionale dopo le ‘delusioni’ dei mesi scorsi quando sembrava praticamente tutto fatto salvo, poi, doversi ricredere per la mancata autorizzazione nel rilascio dei soldi da parte del Governo di Pechino.

Ultime cessione Milan, Fassone continua i preparativi per il closing

La cessione del Milan ai cinesi continua spedita come non mai, manca praticamente l’ultimo passaggio per rendere tutto effettivo, il passaggio dei 320 milioni di euro nelle casse Fininvest in arrivo da Lussemburgo. In tal senso, sembrano proprio non esserci gli stessi problemi riscontrati nel mese di dicembre, ecco perché Marco Fassone, come annunciato dalla Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, continua il lavoro organizzativo in attesa del 3 marzo, mentre Massimiliano Mirabelli continua il suo tour alla ricerca di profili interessanti da poter inserire nel futuro Milan di Montella. Comunque quello del trasferimento dei soldi non è l’unico snodo da risolvere perché ci sono anche tantissime altre scadenze a partire dalle scelte definitive sulla governance del nuovo Milan cinese.