Cessione Pogba al Manchester United irregolare, ecco cosa rischia la Juventus

Rischio multa per la Juventus dopo la cessione di Pogba

A quasi un anno di distanza in casa Juventus torna a far discutere la milionaria cessione di Paul Pogba. A quanto pare sotto la lente di ingrandimento c’è proprio il metodo utilizzato per permettere il trasferimento del centrocampista francese al Manchester Utd. L’analisi se così la si può definire non riguarda la cifra utilizzata dai Red Devils per appropriarsi del cartellino del classe ’93. Dalla Francia, però, tuonano con il metodo utilizzato dalle due società per questa operazione di compravendita.

Pochi giorni fa la conquista dell’Europa League con il Manchester Utd. Tutto molto bello con il secondo trofeo conquistato dal club allenato da Josè Mourinho. Tuttavia, a minare la serenità di questo momento sono i fantasmi dell’estate scorsa. Come non ricordare la lunga ed estenuante trattativa che ha portato Pogba al Manchester Utd anche grazie al gran lavoro neanche troppo dietro le quinte di Mino Raiola.

Guai in vista per la Juventus, cessione Pogba irregolare

La cessione di Pogba al Manchester Utd è stato il trasferimento più caro nella storia del calcio. 105 milioni di euro non sono mai stati spesi per nessun calciatore. Proprio per questo motivo, la Fifa ha voluto fare alcune indagini per capire se tutto fosse stato fatto a norma di legge. A quanto pare, qualche passaggio è stato sbagliato. Secondo alcuni documenti di Football Leaks, finiti anche in possesso dell’Espresso, la Fifa avrebbe chiesto una multa per la Juventus. Il club bianconero, infatti, per cedere il francese al club inglese, si sarebbe servito di una terza parte. Tale operazione non è consentita dalle regole della Federazione internazionale.

Non ci vuole un mago per capire che la terza parte in causa è Mino Raiola. Il super agente, infatti, per la cessione di Pogba al Manchester Utd ha incassato ben 49 milioni di euro. 27 milioni gli sono stati pagati dalla Juventus, 19,4 milioni dal Manchester Utd. 2,6 milioni, invece, sarebbe dovuta essere la parte dovutagli da Pogba ma ricoperti dagli inglesi. Una commissione disciplinare si pronuncerà in merito ma sembra ovvia la decisione di far pagare una multa alla Juventus per quanto accaduto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.