Champions League, Bale convinto nel bis del suo Real Madrid

Bale crede nel bis del Real Madrid

In attesa della semifinale di ritorno di Champions League Atletico Madrid-Real Madrid, Gareth Bale parla del buon periodo dei suoi compagni. Chiaramente la squadra favorita tra le due di Madrid per un accesso alla Finale di Cardiff resta il Real visto il 3-0 della partita d’andata.

Non va comunque sottovalutato l’Atletico di Simeone per diversi motivo. In primo luogo perché i Colchoneros non sono una squadra arrendevole. Inoltre va sottolineato che l’Atletico è squadra ostica per chiunque. Zidane questo lo sa e sicuramente non vorrà farsi trovare impreparato come non vorranno farsi cogliere di sorpresa neanche i calciatori merengues.

Semifinale di Champions League, Bale vuole la finale di Cardiff

Gareth Bale sogna la Champions League. Il fuoriclasse gallese non mette limiti alle potenzialità del suo Real Madrid. Atletico permettendo. C’è, infatti, ancora da disputare la semifinale di ritorno contro i Colchoneros prima di poter volare a Cardiff per la Finale del 3 giugno. Bale va, però, oltre il derby di ritorno. L’obiettivo è uno solo, vincere la Champions League. Intervistato alla vigilia di Atletico-Real, Bale ha parlato senza alcun freno: “I miei compagni sono convinti di poter vincere anche quest’anno. Siamo fiduciosi. Ci sentiamo ancora come se non avessimo giocato tutte le carte a disposizione e questa sensazione è positiva perché la partita è ancora aperta.

Per il gallese, il Real Madrid sta giocando bene. Ovviamente Bale è consapevole che vincere per il secondo anno di fila la Champions League è difficile. A prescindere dall’avversaria. Il fuoriclasse gallese spera di poter prender parte alla Finale. Quella di quest’anno per lui è stata una stagione tormentata. Dopo un ottimo inizio, l’infortunio alla caviglia che lo ha tenuto lontano per 3 mesi. Poi il rientro prima del riacutizzarsi del dolore. A questo punto della stagione, dunque, è meglio salvaguardare la propria condizione fisica e provare a recuperare al meglio proprio per la Finale di Cardiff. La speranza è alzare il trofeo dalla Grandi orecchie, Atletico permettendo ancor prima dell’altra grande candidata, la Juventus. Tra la squadra di Allegri e il 3 giugno c’è di mezzo la partita di ritorno contro il Monaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.