Champions League, formazioni Juventus-Porto: esclusione eccellente per Allegri

loghi juventus e porto con buffon e dybala ai lati

L’appuntamento tanto atteso è finalmente arrivato. La Juventus di Massimiliano Allegri affronterà questa sera, alle ore 20,45, il Porto nel retour match degli ottavi di finale Champions. Dopo il 2-0 dell’andata allo ‘Estadio do Dragao’, i bianconeri avranno la possibilità di gestire il risultato. Ma non bisogna deconcentrarsi, dal momento che la compagine di Espirito Santo può fare molto male, se lasciata giocare. L’incontro sarà arbitrato dal rumeno Hategan. Se vuoi conoscere tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni di Juventus-Porto, non ti resta che continuare con la lettura.

Formazioni Juventus-Porto oggi, martedì 14 marzo, ore 20,45

JUVENTUS – Dopo il provvedimento disciplinare della partita di andata, torna al centro della difesa Leonardo Bonucci. Nel 4-2-3-1 di Max Allegri, il difensore bianconero sarà affiancato da uno tra Barzagli, Benatia e Chiellini, con il primo che sembra essere in vantaggio sugli altri due. Sulle fasce difensive agiranno Lichtsteiner da un lato e Alex Sandro dall’altro. Per quanto concerne il reparto di centrocampo e quello di attacco, il tecnico livornese non dovrebbe avere alcun dubbio. L’unico ballottaggio potrebbe essere a centrocampo, con il dubbio tra Khedira e Pjanic che, stando alle informazioni di Calcio News Web, sarà sciolto con l’esclusione del bosniaco, il quale dovrebbe accomodarsi in panchina.

PORTO – L’allenatore dei portoghesi Espirito Santo dovrebbe affidarsi ad un super offensivo 4-2-4 per tentare di rimontare il doppio svantaggio dell’andata. In attacco ci sarà Andrè Silva, sostituito nella partita del ‘do Dragao’ dopo pochi minuti, in seguito all’espulsione di Alex Telles. Al posto di quest’ultimo, sulla fascia sinistra giocherà Layun. Saranno della partita anche Brahimi e Soares, con quest’ultimo arrivato nella sessione invernale di calciomercato.

Probabili formazioni:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri
Porto (4-2-4): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Marcano, Layun; André André, Danilo Pereira; J.Corona, André Silva, Francisco Soares, Brahimi. Allenatore: Espirito Santo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.