Champions League Juventus-Barcellona, quarti dal sapore di finale

Al via i quarti di finale di Champions League

Champions League, finalmente è arrivato giorno tanto atteso. Juventus-Barcellona sta per diventare realtà. Questa sera ore 20:45 in uno Stadium tutto esaurito va in scena il primo atto. Una partita che può valere una stagione. Da una parte la Juventus che vorrebbe vincere tutto. Dall’altro il Barcellona con i suoi tanti campioni ma ultimamente appannato.

Sin dal sorteggio si è provati ad immaginare la partita Juventus-Barcellona (qui puoi trovare gli schieramenti delle due squadre). Allegri contro Luis Enrique, Messi contro Dybala, Suarez contro Higuain. Non ce ne voglia Mandzukic ma il confronto con Neymar non regge. Come non regge neanche il paragone tra le due difese. Quella bianconera è un vero e proprio bunker, quella blaugrana è tutto fuorché impenetrabile.

Quarti Champions League Juventus-Barcellona, primo atto

Juventus-Barcellona in Champions League si sono incontrate già nel 2015, in Finale. Allora, prima del fischio d’inizio sembrava chiara a tutti la squadra vincitrice del trofeo. Questa volta, però, ci sono sensazioni diversi. La Juventus di Allegri è più matura e ha preso atto della propria forza. Tutti d’accordo nel dire che il gioco non è di quelli che ti restano impressi nella mente. Ma la squadra è compatta e riesce a raggiungere tutti gli obiettivi prefissati. In Champions League Juventus-Barcellona non è un classico ma ciò non sminuisce l’importanza della partita. Anzi dimostra che il percorso intrapreso dalla società bianconera in queste ultime stagioni è quello giusto. Da agosto in quel di Torino si parla di questo obiettivo. La squadra è stata costruita per vincere in Europa e un’eventuale passaggio del turno non farebbe altro che aumentare l’autostima in tutti i giocatori.

Dall’altra parte sicuramente il team allenato da Luis Enrique non sta disputando la sua migliore stagione. Forse c’è bisogno di qualche nuovo innesto per riformare un ciclo. Sottovalutarli, però, potrebbe risultare controproducente. Quando in squadra hai giocatori come Messi, Neymar, Suarez e Iniesta per dirne alcuni, non c’è bisogno di tante presentazioni. I quarti di finale di Champions League Juventus-Barcellona aprono le danze delle notti europee da leone. Ci sono tutti gli ingredienti per poter assistere ad un match strepitoso. La fame di gloria e la voglia di fare la storia determineranno questo doppio scontro e chi vince potrebbe avere la strada spianata per la Finale. Juventus-Barcellona anche se sulla carta non lo è, ha il sapore di una Finale. I bianconeri vogliono arrivare lì e Allegri sa come si fa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.