Champions League, Juventus-Monaco: i titolari delle due squadre

higuain in azione in juventus monaco contro fabinho e bakayoko

È arrivata la grande notte della partita di ritorno delle semifinali di Champions League tra Juventus-Monaco. Dopo la vittoria della gara di andata per 2-0, i bianconeri proveranno a gestire il risultato per centrare la seconda finale in tre anni nella massima competizione europea. La squadra allenata da Max Allegri potrà contare sull’apporto dello ‘Juventus Stadium’ in vista di questo match cruciale.

I monegaschi, dal canto loro, non hanno più niente da perdere. Contro ogni pronostico sono arrivati a questo punto della competizione e non potranno far altro che giocarsela nella tana dei bianconeri. Il tecnico Leonardo Jardim ha espresso – nella conferenza stampa della vigilia – di voler tentare l’impresa, come d’altronde è giusto che sia in questi casi.

Probabili formazioni Juventus-Monaco

JUVENTUS – Mister Allegri si affiderà all’ormai consueto 4-2-3-1 per cercare di stemperare la voglia di rivalsa degli ospiti. A centrocampo tornerà Sami Khedira, con Marchisio che tornerà ad accomodarsi in panchina. Un solo dubbio, in queste ore, attanaglia la mente del tecnico livornese. L’indecisione dell’allenatore bianconero riguarda l’eventuale inserimento di Dani Alves sulla linea dei trequartisti (Barzagli in questo caso ricoprirebbe il ruolo di terzino destro) o sulla linea dei quattro difensori (con Cuadrado che affiancherebbe Dybala Mandzukic sulla trequarti). Al momento, la scelta di Allegri dovrebbe essere la più prudente, con Barzagli terzino e il brasiliano Alves alto a destra.

MONACO – Il tecnico Jardim recupera Mendy, una delle pedine fondamentali della squadra del ‘Principato’ assente nella gara di andata. Per il resto, non ci saranno stravoglimenti: l’allenatore portoghese conta molto sull’orgoglio dei suoi. Dopo la prestazione opaca di mercoledì scorso, infatti, i monegaschi sono chiamati al riscatto. In particolare, il duo d’attacco composto da Falcao e dal giovane fenomeno Mbappé dovranno dimostrare qualcosa in più rispetto a quanto fatto vedere all’andata.

Le formazioni titolari

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.
MONACO (4-4-2): Subasic; Sidibé, Glik, Jemerson, Mendy; Silva, Fabinho, Bakayoko, Lemar; Falcao, Mbappe Allenatore: Jardim.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.