Champions League, Juventus-Porto: i draghi credono nell’impresa

Il Porto crede nell'impresa allo Stadium contro la Juventus

Oggi, martedì 14 marzo marzo torna la Champions League, Juventus-Porto è la partita che riguarda da vicino il campionato italiano con i bianconeri che devono difendere in casa l’ottimo risultato ottenuto all’andata in trasferta. Ribaltare lo 0-2 di Oporto non sarà sicuramente un’impresa semplice per i lusitani vista la forza dell’avversario però la Champions League non è nuova a sorprese nei risultati come dimostrato poco meno di una settimana fa dalla remuntada del Barcellona, anche se qui ci troviamo dinanzi a tutt’altro caso soprattutto perché il Porto non ha la stessa qualità di cui può predisporre la squadra blaugrana.

Ottavi di finale Champions League, Juventus-Porto: lusitani a caccia dell’impresa

Sicuramente Massimiliano Allegri in vista di Juventus-Porto avrà scolarizzato a dovere i suoi uomini per evitare imprevisti quanto improvvisi scivoloni però è bene tenere a mente che non bisogna in alcun modo prestare il fianco all’avversario perché il Porto è una squadra che non si dà certo per vinta come confermano voci dal Portogallo che vorrebbero la squadra allenata da Nuno Espìrito Santo pronta a tornare a casa con un’impresa in tasca. Ribaltare lo 0-2 della partita di andata degli ottavi di finale di Champions League appare davvero complicato, tuttavia nulla è impossibile nel calcio e, guidati dalla stella André Silva, il Porto allo Stadium proverà sicuramente a ribaltare i pronostici del caso.

Per l’attaccante 21enne, Juventus-Porto è un’occasione d’oro per mettersi in mostra visto che nel match di andata è stato lui a pagare con una sostituzione, dopo appena mezz’ora di gioco, la follia di Telles. Questa volta André Silva ha voglia di essere protagonista in positivo e portare la sua squadra ai quarti di finale che al momento, però, vedono la Juventus con mezzo piede tra le migliori 8 d’Europa. La sfida è già iniziata con i due allenatori che stanno mettendo a punto le ultime sulla formazione migliore da far scendere in campo per scrivere una nuova pagina della Champions League.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.