Champions League, ecco perché la Juventus può diventare campione d’Europa

La Juventus è candidata alla vittoria della Champions League

Con gli Ottavi di Finale di Champions League che si chiuderanno questa sera mercoledì 15 marzo, la Juventus può iniziare a pensare il suo possibile percorso nella competizione europea, sempre in attesa del sorteggio. Intanto è già tra le migliori 8. Sicuramente la partita disputata contro il Porto non è stata esaltante come magari ci si aspettava però in soccorso della squadra allenata da Allegri si può dire che con il risultato di 2-0 ottenuto in Portogallo, bisognava solo amministrare il vantaggio. Per il tifoso e per chi ama lo spettacolo quella dello Stadium è stato un match che ha lasciato l’amaro in bocca, tuttavia i bianconeri non hanno mai rischiato e poco conta che non si sia visto il calcio frizzante del Barcellona, perché quel che conta è il risultato finale.

Ultime Champions League, Juventus tra le favorite al titolo

Siamo tutti d’accordo nel dire che il Porto non è stato un avversario proibitivo come non lo sono state le squadre incontrate nella fase a gironi ,però la Juventus ha superato entrambe le situazioni in maniera agevole anche se il calcio prodotto dalla squadra di Allegri non è paragonabile a quello visto quando gioca il Barcellona, o come il Napoli contro il Real Madrid. Se i bianconeri non esprimono il più bel calcio d’Europa non si può dire lo stesso della compattezza e della forza soprattutto mentale della squadra perché ci troviamo dinanzi ad un qualcosa di disarmante con i bianconeri che non appaiono mai in particolare difficoltà senza dimenticare il fattore difesa che, come in Italia, anche in Champions League risulta essere solida come nessun’altra squadra.

I bianconeri, mai come in questa stagione, potrebbero essere tra i principali candidati al titolo finale per due semplici motivi: innanzitutto perché quando si è in 8 può succedere davvero di tutto, molto dipende anche dallo stato d’animo e dalle sensazioni di quando si scende in campo, poi perché, eccezion fatta per il Barcellona (che comunque ha mostrato qualche crepa) tutte le altre squadre non sembrano essere superiori alla Juventus. Ovviamente al tutto non si può non aggiungere la qualità di cui dispone l’attacco. Ecco perché nella Champions League 2016/2017 la Juventus è da considerare tra le candidate principali al titolo finale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.