Monaco-Juventus probabili formazioni: Allegri rilancia Marchisio

Probabili formazioni di Monaco e Juventus

È tutto pronto: dopo la prima semifinale di andata tra Real-Atletico, che ha visto come protagonista assoluto Cristiano Ronaldo, questa sera (3 maggio 2017) lo stade ‘Louis II’ farà da teatro a Monaco-Juventus. Grazie ai bianconeri, l’Italia è ancora in gioco nella massima competizione europea e potrebbe dire la sua anche per la conquista del titolo finale.

Chiaramente, prima di raggiungere Cardiff, il 3 giugno c’è da superare l’ostacolo Monaco. La squadra allenata dal tecnico portoghese Jardim è la vera e propria rivelazione della Champions League 2016/2017. Nessuno si sarebbe mai aspettato un percorso simile della squadra del Principato. Il calcio, però, spesso e volentieri ha una bella storia da raccontare.

Semifinali Champions League, Monaco-Juventus probabili formazioni: Jardim e Allegri senza sorprese

Monaco-Juventus sono pronte a darsi battaglia nel doppio scontro valido per le semifinali di Champions League. E’ inutile ricordare che, tra le due, è favorita la squadra bianconera. Il risultato, però, non è scontato, così come affermato da Dani Alves. Il giocatore brasiliano, infatti, ha ricordato a tutti che la Juventus ha eliminato il Barcellona dalla competizione ma non l’ha ancora vinta. Sicuramente, la rosa a disposizione di Allegri è più completa. Tuttavia, il Monaco punterà sulla freschezza dei suoi giovani talenti, oltre che sull’entusiasmo dell’intero gruppo. Grande attesa per la sfida Mbappé-Dybala, anche se non va dimenticato il duello Falcao-Higuain. Il centravanti colombiano è tornato ai livelli di quando giocava nel Porto e nell’Atletico Madrid. Il suo apporto e i suoi gol sono fondamentali per la squadra (in stagione ha realizzato sin qui 27 gol).

JUVENTUS – In conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha confermato la presenza dal primo minuto di Claudio Marchisio. Il centrocampista della nazionale è più mobile rispetto a Khedira, che, al contrario, è più portato per un gioco fisico. Per il resto, il 4-2-3-1 adottato dal tecnico bianconero presenterà Higuain come principale terminale offensivo, supportato da Dybala, Mandzukic e Cuadrado. In difesa, con Bonucci e Chiellini, è molto probabile l’utilizzo di Dani Alves.

MONACO – Per Jardim, l’unico vero dubbio di formazione riguarda l’utilizzo o meno di Bakayoko. Il centrocampista ha a ancora la maschera al volto e le sue condizioni verranno valutate poco prima del fischio d’inizio. Ad ogni modo, al momento, sembra probabile un suo utilizzo dal primo minuto.

Probabili formazioni

Monaco (4-4-2): Subasic; Touré, Glik, Jemerson, Mendy; Bernardo Silva, Fabinho, Bakayoko, Lemar; Falcao, Mbappé. Allenatore: Jardim.
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.