Champions League, semifinali 2-3 maggio: statistiche e precedenti

logo uefa champions league

Sale l’attesa per le semifinali della Champions League 2016/2017. Tra martedì 2 e mercoledì 3 maggio si disputeranno, infatti, i due match di andata del penultimo atto della massima competizione europea. Come è noto, tra le quattro squadre arrivate fino a questo punto c’è anche la Juventus.

La squadra allenata da Massimiliano Allegri affronterà il Monaco. La partita di andata si giocherà allo stade ‘Louis II’, mentre il ritorno si terrà allo ‘Juventus Stadium’. Dopo aver eliminato il Barcellona nei quarti di finale, dunque, i bianconeri si apprestano a questo importante match. La compagine che supererà il turno affronterà – nella finale di Cardiff del 3 giugno prossimo – la vincente tra Real Madrid Atletico Madrid.

Semifinali Champions League: ecco il programma

Le prime due squadre a scendere in campo saranno proprio le spagnole. Il match tra Real-Atletico si disputerà, infatti, martedì 2 maggio alle ore 20,45. Stesso orario per la Juve, che calcherà il terreno di gioco mercoledì 3 maggio. Di seguito, vediamo le statistiche e i precedenti di queste semifinali.

Real Madrid-Atletico Madrid

Il derby madrileno è diventato, ormai, un classico nella massima competizione europea. Le due squadre si sono affrontate in tre delle ultime due finali della Champions League: in entrambi i casi, ha prevalso il Real dopo una battaglia epica. In più, oltre alle due finali, i ‘Blancos’ e i ‘Colchoneros’ si sono scontrati nel quarto di finale nella stagione 2014/2015: anche in quel caso prevalsero gli undici volte campioni d’Europa, i quali – a quel tempo – erano allenati da Carlo Ancelotti. Gli uomini del ‘Cholo’ Simeone vorranno, pertanto, sfatare il tabù rappresentato dai cugini, che in Champions hanno sempre eliminato l’Atletico. Le statistiche, comunque, sembrano essere favorevoli alla squadra di Zidane: nelle ultime sette partite europee disputate contro squadre spagnole, il Real non ha mai perso. Tuttavia, si tratta di cabala e di numeri. E, si sa, i numeri sono fatti per essere sfatati.

Monaco-Juventus

Due precedenti tra le squadre in Champions League: entrambi sono stati favorevoli ai bianconeri. Il primo risale alla stagione 1997/1998: 4-1 per la Juve all’andata, 3-1 per i monegaschi al ritorno. In quell’anno, la squadra allenata da Marcello Lippi si dovette arrendere in finale al Real Madrid. Un incrocio che, curiosamente, potrebbe ripetersi anche nell’attuale stagione. Il secondo confronto è meno datato: nella doppia sfida dei quarti di Champions 2014/2015, i bianconeri superarono il turno grazie all’1-0 ottenuto allo ‘Juventus Stadium’. La partita allo stade ‘Louis II’ terminò, infatti, con un pareggio a reti bianche. Anche in quell’anno, la squadra di Allegri riuscì ad arrivare in finale, dove dovette cedere dinanzi allo strapotere del Barcellona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.