Cittadella, Venturato: ‘Maggiore qualità nella Serie B del prossimo anno’

l'allenatore del cittadella venturato

In un’intervista rilasciata a ‘Il Gazzettino’, ha parlato l’allenatore del Cittadella, Roberto Venturato. Dopo l’ottima stagione disputata dalla squadra veneta, il tecnico si è soffermato soprattutto su quello che sarà il prossimo campionato di Serie B. Ricordiamo che i padovani sono arrivati ai playoff della cadetteria, per poi essere eliminati dal Carpi ai quarti di finale. Di seguito, tutte le dichiarazioni rilasciate da Venturato al quotidiano veneto.

Cittadella, Venturato: “Prossima stagione avvincente”

“Ci sono da valutare tante cose – spiega Venturato – C’è da capire quali possano essere gli obiettivi da perseguire, per creare una squadra che segua il proprio allenatore sin dal primo giorno di ritiro, perché ci sarà da affrontare un campionato molto difficile”. Venturato indica già una propria griglia di partenza: “Le tre squadre retrocesse dalla massima serie, Pescara, Palermo ed Empoli, sono nomi di grosso calibro, al pari di quelle che sono salite dalla Lega Pro, tutte piazze molto importanti. Ci sarà tanta qualità nel prossimo torneo, e altrettanta competitività, ecco perché si stanno ponderando molte cose in questi giorni, per sbagliare il meno possibile”. Per il momento, però, c’è poco di concreto sul tavolo del direttore generale: “Il mercato vero e proprio deve ancora partire, l’attuale Cittadella ha una rosa di giocatori quasi tutti sotto contratto, bisogna capire quanti di loro avranno grande voglia di ripartire, di rimettersi in gioco dopo un’annata esaltante, ricominciare tutto da zero. È la sfida più difficile che ci attende al varco”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.