Crotone-Inter probabili formazioni, Falcinelli e Perisic recuperano, Gagliardini no

Probabili formazioni Crotone-Inter

La 31a giornata Seria A propone Crotone-Inter domenica 9 aprile alle ore 15:00. Le due squadre giungono alla partita con due stati d’animo differenti. Da una parte ci sono i nerazzurri che vogliono rifarsi della sconfitta contro la Sampdoria. Dall’altra il Crotone vittorioso contro il Chievo Verona.

La squadra di Nicola è alla ricerca dell’impresa salvezza. Il quartultimo posto, occupato dall’Empoli, dista solo 5 punti. L’Inter, invece ha visto allontanarsi la terza piazza ma non demorde a 8 giornate dalla fine del campionato. Partita che si appresta ad essere affascinante per gli obiettivi da raggiungere.

Serie A, Crotone-Inter probabili formazioni: Gagliardini non ce la fa

Crotone-Inter si studiano per poter arrivare al meglio al match di domenica 9 aprile valido per la 31a giornata. Il tecnico degli squali ha fatto visionare ai suoi i video relativi agli avversari, poi tutti in campo. Dopo la preparazione di routine, giovedì 6 aprile, c’è stata una sgambata a ranghi misti. Recupera pienamente Falcinelli dopo il taglio rimediato nell’esultanza al gol vittoria contro il Chievo Verona. Il centravanti non vuole mancare all’appuntamento contro l’Inter. Al suo fianco ci sarà Trotta favorito su Simy. Si prospetta dunque la stessa formazione vittoriosa contro il Chievo Verona. Dall’altra parte proprio i nerazzurri con Gagliardini unico assente di lusso. Il centrocampista è alle prese con la distorsione alla caviglia e cerca il recupero in vista del derby. Pioli recupera, invece, Perisic che contro la Sampdoria ha accusato un lieve affaticamento. Medel potrebbe tornare a centrocampo. Crotone-Inter è un’occasione da non perdere per nessuno dei due allenatori. Il divario tecnico è indubbio, molto dipende anche dall’entusiasmo del momento. Sembrerebbe un paradosso ma la riconferma di Pioli passa anche da questa partita. Se dovesse andare male per i nerazzurri si aprirebbe nuovamente con vigore la caccia al prossimo tecnico per i nerazzurri.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.