Della Valle vende la Fiorentina: la proprietà viola cerca acquirenti

Della Valle disponibile a vendere la Fiorentina

Un inaspettato comunicato stampa della Fiorentina ‘gela’ i tifosi viola. Anche se dire gela non sembra essere il termine più appropriato. I supporters della Fiorentina, infatti, da tempo contestano la proprietà rea, a detta loro, di non saper gestire la società. Nelle ultime settimane, addirittura è stato esposto uno striscione fuori il Franchi. Motivo della protesta la probabile cessione di Borja Valero all’Inter, senza dimenticare le trattative aperte per Kalinic e Bernardeschi.

A quanto pare, però, questa volta la famiglia Della Valle non ne può più dei continui insulti e dopo aver minacciato l’addio al calcio prima della fine del campionato, sono passati ai fatti. L’idea è quella di trovare imprenditori che hanno la Fiorentina a cuore per poterla gestire al meglio, anche in chiave calciomercato. Non è dato, comunque, sapere se alle spalle di questo comunicato possa già esserci qualche acquirente pronto a subentrare all’attuale proprietà.

Cessione Fiorentina, ecco il comunicato ufficiale

Poco dopo le 17:00 è stato diramato un comunicato ufficiale da parte dell’attuale proprietà viola. La nota così recita: “La Proprietà della ACF Fiorentina comunica di essere assolutamente disponibile, vista l’insoddisfazione di parte della tifoseria, a farsi da parte e mettere la Società a disposizione di chi voglia acquistarla per poterla poi gestire come ritiene più giusto fare. È questo il momento in cui chi vuole bene alla Maglia Viola e ritiene che la Società possa essere gestita diversamente e con maggiore successo, deve farsi avanti. La Proprietà si rende disponibile ad accogliere offerte concrete, ovviamente solo da chi voglia veramente bene alla Maglia Viola ed abbia la serietà e la solidità indispensabili per guidare una Società impegnativa come la Fiorentina.

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della Fiorentina e della città di Firenze. La Società sarà nel frattempo gestita con attenzione e competenza dai suoi manager, i quali hanno tutta la stima necessaria della Proprietà e che, come sempre, lavoreranno con il massimo impegno possibile”. Un comunicato inaspettato per le tempistiche anche se era da tempo nell’aria la volontà dei Della Valle di farsi da parte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.