Derby Inter-Milan in tv: record di telespettatori nonostante l’orario anomalo

Milan e Inter pronte ad approfittare del passo falso dell'Atalanta

Settimana di passione, non solo per la Pasqua. Sabato 15 aprile c’è il tanto atteso derby della Madonnina. Quello che, con ogni probabilità, sarà il primo derby cinese della storia della Milano calcistica. Appuntamento con la Storia, dunque, senza dimenticare  la corsa verso l’Europa League che vede coinvolte le due squadre.

Per uno strano scherzo del destino, esattamente un girone dopo, dovrebbe concretizzarsi il closing. Già nel match di andata si parlava di ultimo derby sotto la gestione Berlusconi. La recente storia spiega come tutto fosse stato rinviato. Sabato 15 aprile, invece, dovrebbe essere la prima stracittadina con Yonghong Li alla guida della società di via Aldo Rossi.

Serie A derby Inter-Milan in tv: partita più vista di sempre

Il derby Inter-Milan, di per sé, è già tra le partite più seguite della stagione. Quella di sabato prima di Pasqua ha un sapore particolare. Sarà l’inizio di una nuova era per la Milano pallonara. La scelta sul fischio d’inizio alle ore 12:30 ha destato non poca curiosità. Oggi, però, tutto è diventato più chiaro. L’orario, infatti, non è stato scelto a caso. Permetterà semplicemente anche ai tifosi asiatici di assistere al derby in tv. Fin qui tutto tranquillo se non fosse per i dati diramati dalla Lega Serie A relativi gli spettatori.

Il match Inter-Milan, valido per la 32a giornata di campionato, stando alle prime stime, sarà la partita più vista di sempre. Il riferimento chiaramente è solo alle partite del campionato nostrano. La Lega Serie A ci ha tenuto ad emettere un comunicato che sancisce i numeri da capogiro che ruoteranno attorno la partita delle ore 12:30. Inter-Milan in tv sarà la partita più vista nella storia del calcio italiano. Saranno 566 milioni di potenziali telespettatori solo per quanto concerne il territorio asiatico. Numero che cresce se si considera il resto del mondo. Si arriva fino a 862 milioni di spettatoti con 39 broadcaster a trasmettere in diretta uno storico derby. L’Europa sarà collegata al match Inter-Milan con 20 tv e 186 milioni di tifosi raggiunti, mentre il Centro e Sud America sarà in collegamento con 3 tv e 98 milioni di spettatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.