Diritti tv, Champions League su Sky con una stagione d’anticipo?

Diritti tv Champions League a Sky

Quella che si appresta ad iniziare sarà l’ultima stagione della Champions League in esclusiva sui canali Mediaset. Dal triennio, infatti, che parte dal 2018 fino al 2021, la Coppa dalle Grandi Orecchie sarà nuovamente in chiaro su Sky che avrà anche l’esclusiva per l’Europa League. Sky acchiappa tutto, dunque se si considera anche che l’azienda del Biscione ha rinunciato al Bando per i diritti Tv della Serie A.

C’è, dunque, aria di cambiamento all’interno del palinsesto Mediaset. Basta pensare che un volto storico del calcio in tv, Sandro Piccinini, sembra essere in procinto di lasciare Mediaset dopo 30 anni. Per lui si vocifera un futuro proprio con Sky. Di questo, però, non vi è ancora certezza. Anche se il conduttore sportivo tiene in bilico i suoi fans con mezze frasi che non rendono ancora chiaro il suo futuro. La vera sorpresa, tuttavia, potrebbe arrivare proprio dalla Champions League 2017/2018.

Diritti Tv Champions League 2017/2018, in chiaro su Sky con un anno d’anticipo?

E’ risaputo che i diritti Tv per la Champions League dal 2018 al 2021 li ha ottenuti Sky. Fin qui, tutto nella norma se non fosse per alcune voci che si stanno rincorrendo in questi giorni. Sembra, infatti, che la Champions League possa esser trasmessa in diretta dai canali satellitari con un anno d’anticipo. Le indiscrezioni di questi giorni hanno, però, trovato conferma nelle parole dell’amministratore delegato Mediaset, Pier Silvio Berlusconi il quale, nel corso della presentazione dei palinsesti televisivi del gruppo per la stagione 2017/18, ha detto: “Ad oggi non ci sono accordi, ma si sente che sta succedendo qualcosa. Le telco sono pronte a fare la mossa: i grandi gruppi vogliono gli eventi per portare abbonati. Non ci sono accordi nè trattative avanzate. Non lo escludo. Il tempo corre: è qualcosa che deve essere fatto nel prossimo mese o mese e mezzo. Interesse Sky? Avere la Champions con un anno di anticipo può piacere anche a Sky”.

Non si conoscono ancore le cifre di un eventuale accordo tra Sky e Mediaset. Sicuramente, però, i diritti Tv della Champions League non costeranno poco. Un indizio importante lo ha dato il cfo di Mediaset Marco Giordani: “Eventuale accordo con Sky? Se disponibile a darci quello che compensa i mancati ricavi”. Una risposta che farebbe capire che le cose per la stagione 2017/2018 potrebbero presto cambiare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.