El Ghazi-Milan, continuano i contatti con Mendes: tutto dipende da Sanches?

El Ghazi idea di mercato del Milan

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli stanno studiando gli ultimi colpi del calciomercato del Milan prima della chiusura estiva delle trattative. Vincenzo Montella vorrebbe ancora tre acquisti per completare l’attuale rosa. Una mezz’ala, un esterno d’attacco e un centravanti. Diversi sono i profili sul taccuino dei dirigenti rossoneri, tuttavia, non c’è più la fretta di inizio mercato quando bisognava regalare all’allenatore rossonero almeno 3/4 della squadra che scenderà in campo la prossima stagione.

Meglio, dunque, agire con cautela. La scelta più complessa sembra esser legata al quello che sarà il nuovo bomber. Scelta resa difficile soprattutto per le alte pretese delle società detentrici dei cartellini degli attaccanti. Escluso Kalinic, per Aubameyang e sopratutto Belotti ci sono richieste esorbitanti. Con il trascorrere delle ore, il nome dell’attaccante del Torino sembra defilarsi sempre più lasciando spazio a nuovo profilo, magari come Diego Costa o Falcao.

Ultime mercato Milan, El Ghazi in rossonero con Renato Sanches?

Quasi a sorpresa la scorsa settimana si è fatta strada una vecchia operazione di calciomercato del Milan. Anwar El Ghazi, infatti, è tornato in orbita rossonera anche grazie a Jorge Mendes. Il super agente lo ha proposto alla dirigenza rossonera nel ruolo d’esterno d’attacco. Insomma, proprio uno dei profili richiesti da Montella. El Ghazi al Milan tornerebbe utile nel ruolo di vice Suso. Inoltre non bisogna dimenticare che si sta parlando di un ragazzo del 1995. Dunque giovane oltre che dotato di tanto talento.

L’idea di Mendes sarebbe quella di portare sia l’olandese di origine marocchina che Renato Sanches al Milan. Quest’ultima operazione, tuttavia, non è molto semplice da portare al termine a causa delle richieste del Bayern Monaco. Nelle ultime ore, però,  Rummenige ha aperto ad una possibile trattativa con la società di via Aldo Rossi che sembrerebbe pronto a pagare 8 milioni di euro per il prestito oneroso per poi versare altri 32 milioni di euro per il riscatto. Ore di riflessione per il calciomercato del Milan in attesa dei botti finali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.