Europa League Milan-Craiova, Montella carica i suoi uomini: ‘Ora conta il risultato’

Montella allenatore del Milan

Conferenza stampa prepartita alla vigilia della sfida di ritorno valida per il terzo turno preliminare di Europa League Milan-Craiova. Vincenzo Montella non ha alcun intenzione di fallire l’obiettivo playoff anche perché partire bene in questo 2017/2018 è fondamentale per il buon prosieguo della stagione. All’andata i rossoneri si sono imposti con il risultato di 0-1 grazie ad una rete del nuovo arrivato Ricardo Rodriguez. Dal minuto 60, però, c’è stato un vistoso calo fisico. Situazione preventivata proprio dall’allenatore rossonero che poco prima del fischio di inizio aveva preannunciato difficoltà nell’ultima mezz’ora vista la tenuta fisica dei suoi ragazzi.

Domani, giovedì’ 3 agosto ci sarà una settimana in più di allenamento nelle gambe dei rossoneri. La condizione, dunque, è sempre approssimativa ma qualcosina in più so potrebbe e dovrebbe vedere. Montella, tuttavia, è stato chiaro. Quel che conta in Milan-Craiova è il risultato. Poco importa se arriva attraverso il bel gioco o se per mezzo del gioco sporco. Per le prestazioni convincenti c’è sicuramente tempo. Il Milan ora deve solo pensare a superare il turno per arrivare ai play off di Europa League. Nell’undici che scenderà in campo in uno stadio San Siro gremito, dovrebbe esserci qualche cambiamento rispetto la partita di andata. Al centrocampo, infatti, Locatelli dovrebbe essere preferito a Montolivo. Mentre André Silva dovrebbe scendere in campo per la prima volta dal primo minuto.

Milan-Craiova Europa League, Montella suona la carica

Vincenzo Montella vuole vincere. Per l’allenatore rossonero nella sfida di Europa League Milan-Craiova conta solo il risultato come confermato dalle sue parole nel corso della conferenza stampa: “Con una settimana in più abbiamo smaltito il fuso orario e quindi mi aspetto dei miglioramenti anche su questo aspetto così come dal punto di vista mentale che è altrettanto importante. Domani conta il risultato, serve massima attenzione o si fanno brutte figure”. Vincenzo Montella è entusiasmato anche dalla folta presenza di tifosi che saranno presenti a San Siro in occasione della partita di ritorno di Europa League Milan-Craiova: “L’entusiasmo dei nostri tifosi ci emoziona, tutto ciò va alimentato e tenuto acceso. E’ una grande emozione, ma anche una grande responsibilità. I tifosi credono in noi e nella società, si sta creando un entusiasmo importante che va alimentato. Toccherà a noi farlo sul campo”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.