Europa League, probabili formazioni Roma-Lione: cambio modulo per Spalletti

dzeko in azione contro un giocatore del lione

La Roma è chiamata ad una grande impresa contro il Lione. I giallorossi, che sfideranno i francesi questa sera (giovedì 16 marzo) nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League, dovranno rimontare due gol di svantaggio per poter superare il turno. Un’impresa non semplice, ma dando un’occhiata alle probabili formazioni del match, si capisce che Luciano Spalletti ci crede ed è intenzionato a tentare di ribaltare la situazione.

Dopo la sfida di andata di una settimana fa al ‘Parc OL’, con la Roma sconfitta col risultato di 4-2, oggi si giocherà allo stadio ‘Olimpico’. Il fischio d’inizio della partita – che sarà arbitrata dall’ungherese Kassai – è previsto alle ore 21,05. Ricordiamo che la squadra capitolina è l’unica italiana ad essere rimasta in gioco in questa competizione europea.

Roma-Lione, probabili formazioni: le scelte degli allenatori

ROMA – Cambio di modulo per mister Spalletti, che si affiderà al 4-2-3-1 per tentare di rovesciare le sorti della qualificazione. Dopo il turno di squalifica scontato, il tecnico di Certaldo ritrova Rudiger, che partirà titolare sulla fascia destra di difesa. Per questa sfida, i giallorossi ritrovano Bruno Peres, Emerson Palmieri e Perotti. Solo l’argentino, però, dovrebbe giocare dall’inizio. Accanto a lui, sulla trequarti, ci saranno Nainggolan e Salah, con il belga diventato ormai un punto fermo vista la grande stagione sin qui disputata. L’unico terminale offensivo sarà, naturalmente, Edin Dzeko, capocannoniere dei giallorossi con 30 gol all’attivo tra campionato, Coppa Italia ed Europa League, competizione, quest’ultima, in cui il bosniaco è capocannoniere con otto reti.

LIONE – Bruno Genesio ha effettuato molto turn-over nell’ultima partita di Ligue 1 contro il Tolosa, vinta comunque con il punteggio di 4-0 grazie alla doppietta di Memphis Depay, il quale non può essere utilizzato nella competizione europea poichè vi ha già preso parte con la maglia del Manchester United. Il giocatore – ricordiamo – è arrivato nella sessione invernale di calciomercato. Ad ogni modo, il modulo scelto dal tecnico francese è il 4-3-3, con Fekir, Valbuena e il bomber Lacazette che andranno a comporre il trio d’attacco.

Probabili formazioni:

Roma (4-2-3-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Fazio, Mario Rui; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko. Allenatore: Luciano Spalletti.
Lione (4-3-3) : Lopes; Jallet, Mammana, Diakhaby, Morel; Tolisso, Gonalons, Tousart; Fekir, Lacazette, Valbuena. Allenatore: Bruno Genesio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.