Finale Coppa Italia 2017, probabili formazioni Juventus-Lazio

logo juventus e lazio su sfondo stadio

Tutto è pronto per la finale di Coppa Italia 2017 tra Juventus-Lazio. La partitissima, che si disputerà alle ore 20,45 di questa sera (mercoledì 17 maggio) allo stadio Olimpico, sarà il primo step per i bianconeri verso il Triplete. Solo con un trionfo, infatti, gli uomini di Allegri potranno continuare a coltivare il sogno di centrare tutti gli obiettivi stagionali a disposizione.

Tuttavia, Dybala e compagni dovranno vedersela con i ragazzi di Simone Inzaghi. I biancocelesti stanno disputando una stagione sorprendente. Nonostante l’ultima sconfitta contro la Fiorentina, il club capitolino si è già garantito l’accesso diretto alla prossima Europa League. La vittoria della ‘Tim Cup’ potrebbe essere la ciliegina sulla torta per una squadra che non partirà, comunque, con i favori del pronostico.

Probabili formazioni Juventus-Lazio

JUVENTUS – Non è intenzionato a cambiare il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri. L’allenatore livornese confermerà – anche questa sera – il 4-2-3-1. Subito una sorpresa tra i pali: giocherà Neto al posto di Buffon. Il portiere brasiliano è stato impiegato per tutto il corso della competizione e sarà della partita anche in finale. In difesa è ballottaggio sulla fascia destra tra Barzagli Lichtsteiner, ma dovrebbe spuntarla il primo. Al centro, invece, giocheranno Chiellini Bonucci, mentre a sinistra è sicura la presenza dal primo minuto di Alex Sandro. A centrocampo, accanto a Marchisio giocherà Rincon. L’ex Roma Pjanic partirà, dunque, dalla panchina. Dubbio sulla linea dei trequartisti tra Cuadrado Dani Alves. Attualmente, tra i due non sembra esserci un vero favorito per giocare titolare. Ad ogni modo, noi abbiamo scelto di inserire nell’undici di Allegri il colombiano.

LAZIO – Dovrebbe affidarsi al 3-5-2 Simone Inzaghi per l’atto conclusivo della Coppa Italia 2017. Il dubbio maggiore del tecnico piacentino riguarda la fascia destra: meglio garantire maggiore copertura inserendo Basta o, al contrario, meglio puntare sulla spinta offensiva e sull’imprevedibilità di Felipe Anderson? Il nodo verrà sciolto nel pomeriggio. Ad ogni modo, il brasiliano potrebbe partire dalla panchina e subentrare a gara in corso, quando la sua velocità potrebbe prevalere sulla stanchezza dei giocatori in campo.

Probabili formazioni:

Juventus (4-2-3-1): Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Rincon, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Keita. Allenatore: Inzaghi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.