Fiorentina-Sousa vicini all’addio: già pronto Ranieri?

Sousa ad un passo dall'addio alla Fiorentina

Il rapporto Fiorentina-Paulo Sousa ormai è logoro da tempo con il tecnico portoghese sicuro partente a fine stagione. Tuttavia, qualcosa potrebbe cambiare già dopo la partita contro il Torino in caso di risultato negativo. L’eliminazione ai sedicesimi di finale di Europa League per mano del Borussia Moenchengladbach è stata una doccia fredda, con Andrea Della Valle che al termine del match si è scusato, a nome di tutta la squadra, con la tifoseria che ha dovuto assistere ad uno scempio calcistico.

Tuttavia, il patron viola non ha voluto parlare di esonero perché questa è una decisione che va presa a mente fredda senza omettere un altro fattore importante, cioè che tra due giorni c’è la sfida contro il Torino; solo a quel punto può essere presa una decisione definitiva con scenari che fino a qualche giorno fa erano del tutto inimmaginabili.

Fiorentina-Paulo Sousa vicini all’addio: già pronto Ranieri?

Qualora Paulo Sousa dovesse essere esonerato dalla Fiorentina, per la panchina viola si starebbe facendo largo un’ipotesi non contemplata almeno fino a ieri con il possibile nome papabile che non lascerebbe nulla al caso perché si tratta di Claudio Ranieri, fresco esonerato dal Leicester City.

Ammesso che la Fiorentina e Paulo Sousa cessino il rapporto anzitempo, Claudio Ranieri sarebbe il nome ideale per la panchina perché grande conoscitore del calcio nostrano oltre ad essere un tecnico preparato sul campo. Ore frenetiche in casa viola con il binomio Fiorentina-Paulo Sousa ad un bivio che vale la stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.