Infortunio Florenzi, possibile operazione al crociato

In casa Roma in questi giorni tiene banco l’infortunio Florenzi a causa di quel ginocchio che sembra non volerne proprio sapere di guarire del tutto con i giallorossi in ansia per il proprio jolly. Finalmente il periodo buio sembrava esser stato messo alle spalle con il rientro in gruppo e i primi allenamenti più duri con i ragazzi della Primavera. Eppure qualcosa non è andato per il verso giusto perché il ginocchio operato ha fatto nuovamente crack.

Ennesimo infortunio Florenzi, stagione finita?

La quiete dopo la tempesta, almeno così sarebbe dovuto essere anche per Alessandro Florenzi che, dopo esser stato sottoposto ad un intervento chirurgico per risolvere la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, sembrava aver ritrovato il sorriso essendo tornato in gruppo e con all’orizzonte la prima convocazione per una partita ufficiale con i compagni della prima squadra. Purtroppo, però, qualcosa non è andato secondo i piani con il numero 24 costretto a fermarsi nuovamente a seguito di un dolore patito nel corso dell’allenamento di lunedì col la Primavera. Il rischio di perdere il jolly della squadra allenata da Spalletti per il resto della stagione è grosso perché se dagli accertamenti strumentali che il professor Mariani effettuerà nella mattinata di venerdì venissero confermati i timori di lunedì, si dovrebbe intervenire con un’altra operazione per ricostruire il legamento crociato del ginocchio sinistro. Una tegola che non ci voleva né per Florenzi che per Spalletti il quale rischia di perdere per il resto della stagione uno dei suoi uomini più importanti.