Infortunio Zarate, l’argentino conferma la rottura del crociato

Grave infortunio per Zarate

Sabato 25 febbraio non sarà un giorno facile da dimenticare per Mauro Zarate che nel corso della partita di Premier League Watford-West Ham si è accasciato a terra a causa di un movimento innaturale del ginocchio. Attimi di spavento per tutti i tifosi accorsi allo stadio oltre che, ovviamente, per i giocatori delle due squadre in campo per una situazione apparsa subito grave con Zarate costretto ad uscire dal campo in barella aiutato anche nella respirazione dall’ossigeno tanto era forte il dolore.

Ultime infortunio Zarate, confermata la rottura del crociato

Anche se la gravità dell’infortunio di Zarate è stata palese a tutti sin da subito, l’ex attaccante viola attualmente in forza al Watford, ha comunicato a tutti i suoi fan, attraverso il suo profilo Instagram l’esito che hanno dato i controlli odierni. Il giocatore argentino ci ha tenuto anche a ringraziare tutti per l’attestato d’affetto dimostrato nei suoi confronti:”Grazie a tutti per i vostri messaggi in questo orribile momento. Con tristezza vi comunico che i risultati hanno mostrato la rottura del legamento crociato anteriore, più una lesione di primo grado del legamento collaterale mediale. Affronterò questo momento con tutte le mie forze e tornerò più forte di prima”. Inutile dire che la stagione calcistica di Zarate si conclude qui con all’orizzonte la possibilità per Zarate di rivedere il campo nel 2018.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.