Inter-Sampdoria, Pioli vede la Champions e punta forte sul mercato

La 30a giornata di Serie A si chiude con il posticipo Inter-Sampdoria di lunedì 3 aprile alle 20:45. La partita potrebbe essere affascinante perché ad affrontarsi sono due squadre che stanno attraversando un buon periodo di forma anche se gli obiettivi da conquistare da qui a fine stagione sono diversi.

La squadra nerazzurra è in piena corsa per un posto in Europa League anche se strizza un occhio al terzo posto che ad oggi è lontano solo 8 punti essendo i nerazzurri a 55 punti contro i 63 del Napoli che dovrà scendere in campo contro la Juventus allo stadio San Paolo.

Verso Inter-Sampdoria, Pioli chiede i 3 punti

Stefano Pioli è consapevole che nel posticipo Inter-Sampdoria c’è da sudare per i suoi ragazzi alla ricerca dei 3 punti ma, allo stesso tempo, è anche consapevole che se si vogliono ottenere risultati c’è solo una cosa da fare: vincere. Nei giorni scorsi Torreira ha fatto capire che per i nerazzurri, quella allo stadio San Siro non sarà affatto una passeggiata con la Sampdoria che in questa stagione è già è riuscita a prendersi grandi soddisfazioni. Questo, però, non spaventa Pioli che in conferenza pre partita ha detto che da qui alla fine del campionato bisogna puntare ad un solo risultato, quello della vittoria se pur non è ancora il momento di fare i bilanci perché bisogna restare concentrati fino all’ultima giornata di campionato. Pioli ha nove finali da disputare e la prima è proprio il posticipo Inter-Sampdoria. Il tecnico nerazzurro non si pone limiti e non abbandona neanche le speranze di conquistare un posto in Champions League se pur consapevole delle difficoltà che potrebbero esserci.

Stefano Pioli pensa alla partita Inter-Sampdoria e al mercato

Nella mente di Pioli c’è chiaramente la partita di lunedì 2 aprile Inter-Sampdoria, tuttavia è innegabile dare un’occhiata anche alla prossima sessione di calciomercato perché i nerazzurri per poter colmare il gap che c’è con la Juventus, devono investire sul mercato. A tal proposito, l’allenatore nerazzurro se pur tergiversando ha detto: “Ora siamo concentrati su quello che dobbiamo fare, ci sarà il tempo poi per altro. Mercato? Se ne abbiamo parlato non lo vengo a dire a voi. Se serve un rinforzo in fascia? In questo momento abbiamo Gabigol che ha queste caratteristiche. Ci sono giovani italiani forti, li conosco e saprò consigliarli alla società”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.