Inter, Spalletti toglie dal mercato Perisic: ‘Mi opporrò alla sua cessione’

Spalletti allenatore dell'Inter

L’Inter di Luciano Spalletti sta iniziando a prendere forma. La tournée cinese fino ad ora ha offerto ottimi spunti all’allenatore, sempre consapevole che si tratta di calcio d’estate. Nel frattempo, però, Piero Ausilio e Walter Sabatini si muovono in sede di mercato per provare a completare l’attuale rosa con i profili richiesti dallo stesso Spalletti per poter colmare il gap che c’è tra i nerazzurri e la Juventus.

E’ giusto sottolineare che, nonostante, qualche mugugno dei tifosi scontenti del calciomercato dell’Inter, la squadra non è da rifondare del tutto. L’organico è competitivo e va migliorato in alcune zone del campo. Non è stato un caso, infatti, l’arrivo di Borja Valero e la richiesta di Matias Vecino, in arrivo sempre dalla Fiorentina. Il sogno irraggiungibile resta Vidal ma, sicuramente la dirigenza della società di corso Vittorio Emanuele si sta muovendo per regalare un altro profilo al proprio allenatore.

Ultime notizie Inter, Spalletti blinda Perisic

Spalletti tra una trattativa e l’altra deve tener a bada sempre il caso Perisic. Fino a qualche settimana fa il croato sembrava essere tra i sicuri partenti, destinazione Manchester. La trattativa, però, non è mai decollata. Troppa la differenza tra richiesta dell’Inter e proposta dei Red Devils di Mourinho. Proprio l’ex allenatore della Roma (società al centro di una polemica con il Milan per le dichiarazioni di Pallotta), ha voluto chiudere il caso, o almeno ci ha provato dichiarando incedibile il giocatore. Spalletti ha le idee chiare e ha detto: “C’era una trattativa che non ha avuto seguito quindi io considero chiuso in discorso. Mi opporrò con forza alla sua cessione”.

Ad esser sinceri, Spalletti già nei giorni scorsi ha dichiarato incedibile Perisic, soprattutto per il protrarsi della trattativa. Subito dopo il match vinto contro il Bayern Monaco, l’allenatore ha parlato dell’importanza del croato per il suo scacchiere, togliendolo di fatto dal mercato. Al momento non è dato sapere se si tratta di frase di circostanza o meno. Il dato reale, però, parla ancora di Perisc all’Inter e di giocatore fondamentale per Spalletti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.