International Champions Cup, Inter superlativa contro il Bayern: Eder risolve il match

Inter vittoriosa contro il Bayern Monaco

La tournée cinese dell’Inter fa passare in secondo piano il momento di stallo che vive il calciomercato nerazzurro. La squadra sta assimilando le metodiche di Luciano Spalletti e, dopo aver battuto il Lione, la squadra esce vittoriosa anche contro il Bayern Monaco. International Champions Cup che ha portato serenità nel gruppo anche se, eslcusi i malumori di Perisic, il gruppo è apparso coeso sin dal primo giorno di ritiro.

Il neo allenatore nerazzurro, del resto, si è dimostrato essere sempre un maestro nel compattare l’organico, senza sottovalutare il bel gioco mostrato dalle sue squadre. Non a caso si parla di uno degli allenatori migliori in circolazione (ne sanno qualcosa a Roma). Tornando al calcio giocato, anche se si tratta di amichevoli e di calcio d’estate, vincere fa sempre piacere e dà morale anche in virtù delle sfide che ci saranno da qui ad inizio campionato quando il calendario della Serie A 2017/2018 propone Inter-Fiorentina alla prima giornata.

ICC 2017, risultato Inter-Bayern Monaco 2-0: un doppio Eder stende i bavaresi

Al National Stadium di Singapore, per l’International Champions Cup scendono in campo Inter-Bayern Monaco. Luciano Spalletti schiera dal primo minuto quello che dovrebbe essere l’undici titolare, eccezion fatta per Icardi ancora assente per recuperare al meglio dall’infortunio. Il centrocampo nerazzurro regge bene sin dal primo minuto anche grazie al lavoro sporco di Eder che torna sempre dietro la linea di centrocampo per dare man forte al resto della squadra. Squadra efficace soprattutto nelle ripartenze anche per merito della velocità e dell’estro di Candreva e Perisic autori dei due assist per Eder abile ad insaccare entrambe le volte di testa.

La prima rete del match Inter-Bayern Monaco arriva al minuto 9 quando Candreva libera un traversone perfetto per Eder, abile a liberarsi della marcatura dei difensori di Ancelotti, insaccando di testa alle spalle di Ulreich. Il raddoppio arriva al 30′ sempre grazie all’ex attaccante della Sampdoria queste volta su un bel cross di Perisic. Risultato a parte, ciò che fa sorridere maggiormente Spalletti è la tenuta difensiva della squadra e la gestione del pallone. In tal senso, gran parte del merito lo si può attribuire a Borja Valero che non a caso è stato voluto fortemente da Luciano Spalletti. Sul fronte Bayern Monaco, invece, la squadra è apparsa ancora troppo appesantita dai carichi di lavoro e dalle amichevoli ravvicinate di questo periodo. Il risultato finale di Inter-Bayern Monaco, partita valida per l’Intenational Champions Cup, è di 2-0 per i nerazzurri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.