Juve, sfuma un altro obiettivo: Semedo ufficiale al Barcellona

nelson semedo con la maglia del benfica

Nelson Semedo è ufficialmente un giocatore del Barcellona. La squadra catalana ha versato nelle casse del Benfica 30 milioni più altri cinque di bonus per portarsi a casa il terzino portoghese. Il club spagnolo è riuscito ad avere la meglio sul giocatore, che, nei giorni scorsi, aveva ricevuto offerte da altre squadre, tra cui la Juve, che aveva pensato al portoghese come un possibile rinforzo per le fascie di mister Allegri. I 30 milioni spesi per il portoghese dal Barcellona, fanno si che il terzino sia il difensore più pagato nella storia del club, insieme a Dani Alves, che nel 2008 fu acquistato dal Siviglia per la stessa somma.

Barcellona, Semedo: ‘Adoro questo club’

Entusiasta il terzino portoghese, che nelle due stagioni al Benfica ha collezionato 43 presenze segnando due reti: “Adoro questo club, tutti vorrebbero giocarci e conosco la responsabilità – ha affermato Nelson Semedo – negli ultimi quattro anni sono cresciuto molto grazie agli allenatori del Benfica e ora sono davvero pronto per questa nuova entusiasmante sfida”.

Sfuma, dunque, un altro ipotetico obiettivo di mercato per la Juventus, che aveva sondato – di recente – la pista che portava all’ex calciatore del Benfica. Semedo era uno dei principali obiettivi di Marotta e Paratici per colmare il vuoto lasciato a destra da Dani Alves, che ha rescisso il contratto con i bianconeri per accasarsi al Psg. A questo punto, non restano molti nomi validi per quel ruolo. La pista più concreta, soprattutto dopo l’arrivo di Leonardo Bonucci al Milan, porta a Mattia De Sciglio. Il giocatore cresciuto nel vivaio rossonero, quasi certamente, verrà prelevato dal club di corso Galileo Ferraris per un prezzo che si aggirerà sui 10 milioni di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.