Juventus-Milan, Montella pronto a sfatare il tabù Stadium

Vincenzo Montella in conferenza stampa

La Juventus è di sicuro la squadra più forte d’Italia e tra le migliori in Europa. Montella lo sa bene e per questo motivo vuole tenere alta la concentrazione non solo perché lo Juventus Stadium è un vero e proprio fortino ma anche perché la squadra allenata da Allegri ad ogni minima distrazione non perdona. Il 28° turno di campionato si aprirà proprio con il big match Juventus-Milan, anticipato a venerdì per l’impegno in Champions League che vede coinvolta proprio la squadra bianconera, tuttavia di sicuro i torinesi sapranno isolare la mente dall’impegno contro il Porto della settimana prossima per dedicarsi completamentew alla pratica rossonera. Una partita che ha tutti gli ingredienti per poter essere emozionante anche perché, non tanto per la Juventus quanto per il Milan vincere sarebbe importante per restare ben saldi alla corsa per l’Europa League.

Serie A: Juventus-Milan, Montella pronto a conquistare lo Stadium

“E’ una Juve che sa vincere, ma si può battere. L’importante è giocare senza timori o non avremmo speranze”. Questo è il messaggio chiave della conferenza stampa pre-partita Juventus-Milan di Vincenzo Montella, chiaramente consapevole delle insidie che potrebbe nascondere il match dello Stadium, un vero e proprio fortino per tutte le squadre che si apprestano ad entrarvici. Il tecnico rossonero, però, non è tipo che ama nascondersi perché in questa stagione su tre incroci che ci sono stati tra le due squadre, in due occasioni ha vinto proprio il Milan, la prima volta in campionato e la seconda volta, con un sapore più dolce, a Doha con la vittoria della Supercoppa Italiana. L’ultima volta, invece, ha visto la squadra bianconera imporsi in Coppa Italia con il risultato di 2-1 proprio a Torino nonostante i rossoneri nella seconda frazione di gioco non abbiano affatto demeritato in 10 vs 11. Questa volta in campionato sarà tutto diverso perché in palio ci sono i 3 punti e c’è da scommetterci Juventus-Milan sarebbero disposte a tutto pur di vincere con i due allenatori che non hanno ancora scoperto le proprie carte, essendo alle prese con gli ultimi dubbi di formazione. Verso Juventus-Milan, Montella promette scintille sperando di riuscire a sfatare il tabù Stadium.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.