Champions League, la Juventus vola a Cardiff: Monaco battuto anche allo Stadium

juventus monaco semifinale champions league 2017Juventus-Monaco  2-1

90+3′ – Termina il match. Juventus in finale di Champions League. I bianconeri, grazie alla vittoria per 2-1 nel match di ritorno, riescono a prevalere nel doppio confronto col Monaco. La squadra allenata da Max Allegri troverà una tra Real e Atletico Madrid. Tuttavia, è molto probabile che sarà la compagine di Zidane ad affrontare i bianconeri. Cristiano Ronaldo e compagni, infatti, sono forti del 3-0 della partita di andata disputatasi al ‘Santiago Bernabeu’.

90′ – Tre minuti di recupero.

89′ – Punizione per la Juve dal limite dell’area avversaria. Sul pallone Miralem Pjanic. Tiro destinato a finire in porta, ma la barriera riesce a deviare in corner.

85′ – Abbandona il campo il difensore bianconero. Al suo posto Benatia.

84′ – Crampi per Andrea Barzagli. Il giocatore a terra assistito da Mbappé.

83′ – Calcio d’angolo non sfruttato dalla Juventus. Il cross di Pjanic è troppo basso e diventa preda della retroguardia monegasca.

79′ – Higuain prova la giocata acrobatica in area di rigore, ma l’arbitro ravvisa un fuorigioco.

78′ – Ultimo cambio per Jardim: esce Bakayoko, entra Germain. Il Monaco tenta il tutto per tutto in questo finale.

76′ – Fabinho si infiltra nella difesa bianconera, ma la sua conclusione non è delle migliori e la palla si spegne a lato. Allegri furioso in panchina con i suoi giocatori.

75′ – Il Pipita rientra in campo. Non sembra esserci nulla di grave per l’attaccante argentino.

72′ – Pubblico dello ‘J-Stadium’ imbufalito con i giocatori del Monaco, che non hanno buttato fuori il pallone dopo un bruttissimo intervento di Glik su Higuain. Il Pipita resta a terra.

70′ – Buffon perde l’imbattibilità in Champions League dopo quasi 700 minuti!

69′ – Esce l’autore dell’assist Bernardo Silva: al suo posto entra il gioiellino Lemar, escluso a sorpresa dagli undici titolari.

68′ – GOL MONACO! Mbappé accorcia le distanze, trovando il tap-in vincente dopo l’ottima azione di Bernardo Silva.

67′ – Scatto di Mbappé sulla fascia di destra. Il francesino riesce a calciare in porta, ma Buffon è monumentale e devia in corner con il piede.

67′ – Azione insistita dei monegaschi, che però non trovano l’ultimo passaggio per Falcao. Ospiti poco incisivi.

62′ – Gesto di fair play di Mandzukic: dopo che l’arbitro aveva assegnato un corner ai bianconeri, il croato ammette di aver toccato per ultimo il pallone. Il pubblico dello ‘Stadium’ apprezza e applaude il bel gesto di SuperMario.

61′ – Cross tentato da Bernardo Silva per Falcao. El Tigre non arriva sul pallone, che termina fuori. Rimessa dal fondo per Gigi Buffon.

57′ – Destro a giro tentato da Higuain dal limite dell’area, ma la palla termina alta di molto.

55′ – Il neo entrato Cuadrado si ritrova subito a tu per tu con Subasic, ma tentenna troppo e si lascia rimontare da un difensore del Monaco.

54′ – Cambio in casa Juve: esce Dybala, entra Cuadrado. Anche Jardim effettua una sostituzione: fuori Mendy, dentro Fabinho.

53′ – Azione insistita dei bianconeri, che possono approfittare della difesa schiacciata del Monaco. Tuttavia, l’azione sfuma dopo che Dybala non riesce ad arrivare su un pallone non impossibile.

51′ – Calcio di punizione da buona posizione per i padroni di casa, che – dopo il match di andata – stanno dominando questa partita.

51′ – Gestione del pallone per la Juventus in questi primi minuti del secondo tempo.

49′ – Tiro dal limite dell’area tentato da Joao Moutinho. Conclusione strozzata e palla lentamente a lato.

48′ – Sidibe prova un improbabile cross dalla trequarti, che però diventa velenoso e mette in difficoltà Bonucci, che preferisce depositare la palla in fallo laterale.

46′ – Monaco subito aggressivo in avvio di ripresa. Fallo commesso da Jemerson su Dani Alves, autore del secondo gol della Juventus.

46′ – Inizia la seconda ripresa. Primo possesso per i bianconeri, ormai quasi certi della qualificazione all’atto conclusivo della Champions League 2016-2017.

SECONDO TEMPO – Live Juventus-Monaco

Adesso, il Monaco avrà bisogno di quattro gol nei restanti 45′ per centrare la qualificazione. Un’impresa che, se prima era già difficile, adesso risulta quasi impossibile. Cardiff è sempre più vicina per i bianconeri. Nel link, puoi scoprire le informazioni sui biglietti per la finale del 3 giugno 2017.

45′ – Termina il primo tempo senza alcun minuto di recupero.

44′ – GOL! RADDOPPIO DEI BIANCONERI! Bellissimo gol di Dani Alves! L’ex Barcellona si ritrova il pallone sui piedi dopo un’azione offensiva della Juventus e non ci pensa su due volte: tiro al volo da 30 metri e palla alle spalle di Subasic.

44′ – Dybala trova Subasic! Altra prodezza del portiere monegasco, che ipnotizza la ‘Joya’, ritrovatosi a tu per tu con l’estremo difensore della squadra francese.

42′ – Monaco pericolosissimo con Mendy, che fa fuori Dani Alves e mette una palla al bacio a centro area. Per questione di centimetri, Mbappé non riesce a trovare il pallone e Chiellini effettua un miracoloso salvataggio, depositando la palla in corner.

40′ – Ammonito Falcao per una brutta entrata da dietro su Chiellini. Tra i due c’è subito un amichevole chiarimento.

39′ – Monaco in grande difficoltà in questa seconda metà del primo tempo. Jardim spera di poter limitare i danni e andare negli spogliatoi con questo risultato.

37′ – Higuain! Gran numero del Pipita, che riesce ad arpionare un pallone difficilissimo e a calciare in porta da posizione defilata. Subasic, in qualche modo, riesce a bloccare la sfera di gioco.

35′ – Higuain mette la palla in rete, ma il guardalinee alza la bandierina. Tutto fermo per fuorigioco del Pipita. Il replay sembra dare ragione all’assistente di linea di Kuipers.

33′ – GOL JUVENTUS! Mandzukic porta in vantaggio i bianconeri! Contropiede fulminante dei bianconeri, la palla arriva sui piedi di Dani Alves, che effettua un cross al bacio e pesca Mandukic a centro area. Il colpo di testa del croato viene respinto da Subasic, ma il pallone finisce nuovamente sui piedi dell’attaccante, che può ribadire comodamente a rete.

29′ – Punizione da ottima posizione per il Monaco, ma Chiellini mette fuori. Subito dopo, Falcao tenta una grande conclusione in area di rigore, ma Buffon compie una prodezza (l’ennesima di questa Champions) e riesce a neutralizzare l’occasione del colombiano.

28′ – Bianconeri ancora ad un passo dal gol. Stavolta è Pjanic a cercare il tiro vincente, ma Raggi chiude ottimamente sul bosniaco. Assedio della Juventus.

27′ – Ancora Juve! I bianconeri provano ad affondare,ma neppure in questa occasione trovano il gol. Palla per Dani Alves sulla destra, che la mette al centro per l’accorrente Mandzukic. Colpo di testa del croato, ma palla di poco alta. Il gol sembra essere nell’aria.

25′ – Subasic miracolo! Bravissimo l’estremo difensore dei francesi, che salva un tiro a botta sicura di Mandzukic, trovatosi a tu per tu con lui dopo l’ennesimo errore della difesa ospite.

24′ – Monegaschi sotto pressione in questa fase di gara. Sono molti (troppi) gli errori banali commessi in fase di disimpegno. In difficoltà soprattutto Jemerson.

22′ – Higuain vicinissimo al gol! Incredibile pasticcio della difesa monegasca, che regala il pallone a Dybala. L’argentino serve il Pipita che, da solo davanti al portiere, tenta un improbabile pallonetto. La retroguardia monegasca spazza via il pallone.

20′ – Contropiede tentato dalla JuveHiguain riceve il pallone e si invola verso l’area del Monaco. Il suo passaggio per Dybala, però, non è precisissimo e gli ospiti possono allontanare la minaccia.

19′ – Numero di Mbappé che serve Mendy sulla sinistra. Il terzino francese crossa al centro e per poco non trova Falcao. Per fortuna dei bianconeri, Chiellini è attento e mette la palla in calcio d’angolo.

18′ – Fallo di Marchisio su Bernardo Silva nella metà campo dei monegaschi.

15′ – Occasione Juve! Bellissima torre di Mandzukic per Dybala, che, al limite dell’area, non riesce a coordinarsi col suo piede debole. Nulla di fatto.

13′ – Nonostante l’errore di Mendy, che sbaglia un passaggio semplice, Jardim mostra ottimismo e applaude i suoi. Evidentemente, il tecnico portoghese è soddisfatto dell’atteggiamento della propria squadra in questo avvio.

12′ – Fallo di Mendy su Dani Alves sulla metà campo.

11′ – La Juve prova a spezzare il ritmo forsennato degli ospiti. I bianconeri stanno cercando di rallentare il gioco e di gestire con calma il pallone. I monegaschi, però, non sembrano intimiditi.

9′ – Si fa male Khedira. Il giocatore fermo a terra per un problema al flessore della coscia sinistra. Non ce la fa a restare in campo il tedesco. Al suo posto entra Claudio Marchisio.

8′ – Prima azione del match per la JuventusPjanic pesca Khedira tra le linee. Il tedesco, a sua volta, prova a cercare Mandzukic sulla destra, ma la palla è lunga e termina out.

7′ – Tiro di Falcao! El Tigre ci prova dalla lunga distanza, ma la sua conclusione termina alta. Buffon, comunque, era in traiettoria.

6′ – Pressing altissimo del Monaco, che non sembra intenzionato a concedere spazio alla squadra di Allegri.

5′ – INCREDIBILE OCCASIONE MONACO! Tiro tentato da Joao Moutinho deviato da un calciatore bianconero. La palla finisce sui piedi di Mbappé, che si ritrova a tu per tu con Buffon: tiro del giovane talento e palla che si stampa clamorosamente sul palo. Bianconeri fortunatissimi in questa occasione.

4′ – Ospiti partiti forte in questo avvio di match. La Juve, per ora, non riesce ad uscire dalla propria metà campo.

3′ – Ancora la mascherina a proteggere il naso di Bakayoko. Il giocatore è stato vittima di un fortuito scontro di gioco in allenamento con Glik, che gli ha causato la rottura del setto nasale.

2′ – Sugli sviluppi del corner, Bernardo Silva mette un pallone velenoso a centro area che stava per ingannare Buffon, non perfetto nell’uscita. Per fortuna del portiere bianconero, la sfera di gioco sfila a lato senza alcuna deviazione. Sarà rimessa dal fondo per i padroni di casa.

1′ – Attacca subito il Monaco, con Mbappé che prova una penetrazione sulla fascia sinistra. Barzagli ci mette una pezza e riesce a deviare in corner.

1′ – I bianconeri attaccheranno da sinistra verso destra in questa prima frazione di gioco.

1′ – Appena battuto il calcio d’inizio di Juventus-Monaco. Inizia ufficialmente la prima semifinale di ritorno di Champions. Arbitro dell’incontro è l’olandese Kuipers.

PRIMO TEMPO – Live Juventus-Monaco

Formazioni ufficiali Juventus-Monaco

Per non farvi mancare nulla, ecco le formazioni ufficiali del match. Da segnalare la sostituzione all’ultimo minuto di Dirar, che ha avuto un problema fisico nel riscaldamento, con Mendy, anche lui non in perfette condizioni fisiche.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.
Monaco (4-4-2): Subasic; Sidibé, Glik, Jemerson, Raggi; Bernardo Silva, Moutinho, Bakayoko, Mendy; Mbappé, Falcao. Allenatore: Jardim

Semifinale Champions League martedì 9 maggio 2017

Inizierà tra pochissimo l’attesissima sfida di ritorno delle semifinali di Champions League tra Juventus-Monaco. I bianconeri, forti del 2-0 dell’andata, punteranno a gestire il risultato per centrare la finale. I monegaschi, al contrario, ce la metteranno tutta nel tentativo di ribaltare il risultato.

I ragazzi terribili allenati da Leonardo Jardim vorranno riscattare la prova opaca del match di andata. In particolare, sono attesi al riscatto Mbappé Falcao. I due attaccanti della squadra del ‘Principato’ dovranno guidare i loro compagni di squadra per cercare la rimonta e, di conseguenza, un’impresa che non avrebbe precedenti nella storia del club francese. A partire dalle ore 20,45, potrai seguire il LIVE della partita tra Juve Monaco sul nostro sito. Ci saranno aggiornamenti continui, con il risultato in tempo reale e la cronaca in diretta azione per azione.

In attesa che inizi la super-sfida dello ‘J-Stadium’, ecco alcuni dati interessanti sulle due squadre:

  • La Juventus non subisce gol in Champions League da 621 minuti.
  • Nessuna squadra francese ha mai sconfitto i bianconeri a Torino nelle competizioni europee. I precedenti parlano chiaro: 11 vittorie e 3 pareggi.
  • La Juve, assieme al Real Madrid (altra probabile finalista) è l’unico team imbattuto in questa edizione della massima competizione europea.
  • Da quando esiste la Champions, il Monaco ha raggiunto quattro volte le semifinali. In un solo caso, però, ha raggiunto l’atto conclusivo (perdendo).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.