Juventus-Palermo 4-1: l’ex Dybala trascina i bianconeri

paulo dybala e gonzalo higuain che si abbracciano per esultare

Partita senza grosse sorprese quella tra Juventus-Palermo. Il primo anticipo della 25 giornata di Serie A è terminato, infatti, secondo pronostico. La squadra allenata da Max Allegri si è imposta con il risultato di 4-1, che dà ulteriore fiducia ai bianconeri in vista del match di Champions contro il Porto. A trascinare la compagine torinese ci ha pensato Paulo Dybala, autore di una bella doppietta. Vanno a segno anche il Pipita Higuain e Marchisio, tornato al gol dopo diverso tempo. Attualmente, la Juve conduce la classifica con dieci punti di vantaggio sulla Roma, anche se con una partita in più.

Risultato finale Juventus-Palermo 4-1

Pronti, via e Juventus subito aggressiva, con un pressing alto che non permette al Palermo di respirare. Il primo gol arriva al 13 minuto (ennesima rete stagionale nei primi 15 minuti per i bianconeri). A firmarlo è Claudio Marchisio, che sembra essersi messo alle spalle il periodo sfortunato, costernato di infortuni. La partita prosegue con lo stesso leit motiv: la squadra di Allegri continua ad attaccare e il Palermo si rintana nella propria metà campo, cercando – invano – di ripartire in contropiede. Dopo aver aggiustato la mira con un palo su punizione, il gol di Dybala (sempre su calcio piazzato) arriva al 40 minuto. La ripresa si conclude sul risultato di due a zero. Al rientro in campo non c’è più Khedira, vittima di un problema muscolare. Al suo posto gioca Lemina. Il tris è firmato da Gonzalo Higuain al 63′, che approfitta di un bell’assist della Joya. Poco dopo, all’89 minuto, il Pipita ricambia il favore al connazionale, fornendo l’assist decisivo per la doppietta di Dybala. Inutile, allo scadere, il gol della bandiera firmato da Chochev.